Attentato a Londra: ecco cos’è successo, la mappa degli eventi

di Alberto Muraro

Ad un anno esatto dalla strage di Bruxelles, torna il terrore in Europa, anche se per il momento i contorni della vicenda sembrano ancora essere molto incerti: nel pomeriggio di mercoledì 22 marzo, infatti, un folle (probabilmente di etnia asiatica, secondo alcuni i testimoni) si è lanciato a folle velocità sul ponte di Westminster a Londra contro alcuni passati, per poi cercare di fare irruzione nel Parlamento Inglese.

L’attentatore, dopo aver lasciato diverse persone a terra ferite (fra cui una ragazza italiana, di Bologna) è rapidamente sceso dall’auto che stava guidando e ha accoltellato un agente nel cortile del Parlamento londinese: pochi minuti dopo, l’uomo è stato abbattuto dagli agenti presenti, poco prima di riuscire di avere accesso alla sala dove si stava svolgendo un’importante riunione con il nuovo primo ministro Theresa May.

Complessivamente, nei tragici eventi di qualche ora fa hanno perso la vita cinque persone, fra cui l’attentatore, una donna, l’agente colpito e due altre persone la cui identità ancora non è stata svelata. I feriti nell’attentato, fermamente condannato dalla neo eletta premier inglese, sono in totale venti, tra i quali si contano diversi ragazzi di nazionalità francese.

Qui sotto trovate la mappa degli eventi relativa all’attentato di Londra del 22 marzo scorso, un brutale attacco che ha alzato ancora una volta il livello d’allerta in tutta Europa, Italia compresa.

Articoli Correlati