Da Ariana Grande a Liam Payne: le star contro il divieto di aborto in USA

di Roberta Marciano
divieto aborto

In questi ultimi giorni è nato un nuovo movimento, denominato #YouKnowMe contro la nuova legge in Alabama che rende illegale l’aborto, anche in caso di incesto e stupro. Una legge, quella sul divieto di aborto, che ha diviso la pubblica opinione ma di cui molte star si sono fatte portavoce considerando questa nuova legge un abominio nei confronti della libera scelta di ciascuna donna.

Un vero e proprio ritorno al medioevo che non è andato giù a molte star del mondo della musica, della tv e del cinema e anche a molti uomini che si sono mossi in favore delle donne in questa battaglia.

Tantissime celebrità hanno espresso la loro, chi ha dovuto abortire da giovane e chi rivendica anche solo il diritto di scegliere. Ad esempio, Ariana Grande ha condiviso diversi post contro la legge, soprattutto nelle sue storie Instagram o ancora Liam Payne che si è chiesto se l’America è ancora quella terrà di libertà che tutti conosciamo. Anche altri artisti hanno detto la loro, come Demi Lovato, Lennon Stella.

Cosa dice la legge

Questa legge sull’aborto è diventata la più restrittiva d’America, in quanto vieta la possibilità di abortire in qualsiasi circostanza. Non si potrà dunque interrompere la gravidanza nei casi di stupro o incesto ma solo se esiste un serio pericolo per la salute della madre.

L’approvazione della legge ha suscitato tantissime polemiche non solo tra le star ma anche tra i vertici dei democratici che hanno annunciato che si batteranno a favore dei diritti delle donne, davanti alla Corte Suprema.

Ecco di seguito tutte le celebrità che hanno espresso la loro opinione a riguardo

Lady Gaga

Lennon Stella

View this post on Instagram

deeply disturbing.

A post shared by thisislennon (@lennonstella) on

Alyssa Milano

Sophia Bush

Chris Evans

Busy Philipps

 

Cosa ne pensate della risposta delle celebrità contro il divieto di aborto in Alabama?

Articoli Correlati