Animali Fantastici: Alison Sudol parla della svolta di Queenie

di Federica Marcucci

Se avete visto Animali Fantastici – I Crimini di Grindelwald avrete scoperto anche qual è stata la svolta inaspettata di Queenie. Dolce e un po’ svampita Queenie è una strega, sorella di Tina, che cela dentro di sé del coraggio ma anche tante insicurezze. Questo forse il motivo che l’ha portata a compiere un azione che nessun fan del Wizarding World si sarebbe aspettato.

Attenzione SPOILER! Se non avete visto il film fermatevi qui!

Chi ha avuto modo di vedere o rivedere il film sa benissimo di cosa stiamo parlando. Ovviamente facciamo riferimento al fatto che Queenie sia passata dalla parte di Grindelwald. La ragazza, dopo uno straziante confronto con Jacob, sceglie di andare dalla parte del mago oscuro perché in quel momento non vede via di scampo.

Alison Sudol, intervistata da EW, ha parlato della scelta del suo personaggio.

“Jacob non va con lei. Per lei non si tratta tanto del fatto che Jacob non la segua verso il lato oscuro, ma che non vada con lei affatto.”

L’attrice ha raccontato di aver saputo per prima che cosa sarebbe accaduto, addirittura ai tempi della promozione del primo film. Alison Sudol racconta che ci è voluto molto tempo per capire il perché della scelta di Queenie. Alla fine l’attrice è arrivata alla conclusione che lei non era cambiata, ma le circostanze l’avevano indotta a questo comportamento.

Sappiamo infatti che la crisi di Queenie sia stata dovuta dal fatto che lei e Jacob non possono stare insieme. I due sono innamorati ma lui desidera proteggerla da un’unione che la metterebbe in pericolo.

Nonostante tutto Alison è convinta che Queenie sia buona. “Il suo cuore è buono e lei combatterà per quello a cui tiene veramente.” Anche noi siamo fiduciosi e non vediamo l’ora di rivedere Queenie nel prossimo episodio di Animali Fantastici.

Avete già visto Animali Fantastici – I Crimini di Grindelwald al cinema?

 

Articoli Correlati