Zaini e borse per una scuola meno pesante

di Francesca Parravicini

Se hai scelto il diario è ora di scegliere come trasportare le tonnellate (si spera di no) di libri che dovrai caricarti sulle spalle da settembre. Anche in questo caso la scelta è pressocchè illimitata.

Zaini

Sono la maniera più comoda per trasportare i libri, avere le mani libere e distribuire correttamente il peso dei libri sulla schiena. Il modello più in voga, un classico per moltissimi adolescenti, è l’Eastpak. Non passa mai di moda ed è disponibile in moltissimi colori e fantasie dallo stile urbano e dinamico. Sono classici senza tempo anche gli zaini Seven, disponibili sia nella storica forma "cuboidale" sia in quella più arrotondata, sfoggiano colori evidenziatore e stampe a quadretti. Per chi predilige la praticità sono perfetti gli zaini tecnici di Invicta o di Jansport (come quello di Bella in Twilight!) dalle forme e dai colori essenziali oppure a fantasia, con fiori, tartan, forme geometriche. Ovviamente sono disponibili zaini di diverse case di moda, già citate nell’articolo sui diari (Baci&Abbracci, Sweet Years, ecc…).

Borse

Da qualche anno a questa pare ha preso piede la tendenza di utilizzare le borse al posto dello zaino, perché reputate più eleganti. Eleganti ma anche sportive, infatti alcune delle marche citate come EastpakSeven, Invicta producono borse a tracolla, molto comode, ma anche belle da vedere. Se poi cercate qualcosa di più modaiolo potete sempre puntare sulle borse Gola, coloratissime e pop oppure su quelle che ritraggono dive del cinema come Audrey Hepburn e Marilyn Monroe o locandine di celebri film. Se volete qualcosa di classe potete utilizzare una cartella di pelle, dall’aspetto un po’ vintage, da cercare sulle bancarelle dei mercatini.

Articoli Correlati