The Voice of Italy 3: gli eliminati della prima puntata live

di Alberto Muraro

Dopo settimane di acuti, gorgheggi, sfide, battle e chi più ne ha più ne metta The Voice of Italy 3 è finalmente sbarcato nella sua fase più interessante: questa sera, infatti, il talent di Rai Due ha dato ufficialmente il via alle puntate live, nelle quali i talenti rimasti in gara sono stati divisi nelle rispettive squadre e si sono dovuti confrontare, per la prima volta, anche con il giudizio del pubblico da casa.

Ad abbandonare il sogno di diventare la nuova star della musica italiana, proprio a causa di un televoto (e poi un coach) che ha remato contro, sono stati Daniel, Alessia, Tekla e Tommaso, che devo dire hanno regalato al pubblico (eccezion fatta per il pasticcio di Tekla sulle note di Magnifico di Fedez) delle performance più che accettabili e probabilmente non meritevoli di un’eliminazione. Purtroppo si sa, The Voice of Italy 3 è uno di quei programmi che cerca l’unicità e l’originalità assoluta della voce di un artista, che forse questi 4 concorrenti non avevano (anche se sul timbro profondo di Tommaso avrei da ridire!).

A impreziosire questo primo episodio in diretta di The Voice of Italy 3 vi segnalo anche alcuni momenti particolarmente piacevoli e divertenti, fra i quali la doppia esibizione dei Saint Motel (che hanno cantanto le hit Cold cold man e My type), l’arrivo in scena della signora Ines, la mamma di J-Ax, e infine il tatuaggio che Francesco Facchinetti si è fatto fare in diretta come penitenza per aver perso una sfida a colpi di hashtag contro J-Ax stesso. A partire da stasera, l’ex DJ Francesco avrà tatuato sulla coscia destra un bel “I <3 J-Ax”! LOL!

Che ne pensate di questo primo live di The Voice of Italy 3? Chi sono i vostri talenti preferiti?

Articoli Correlati