The Voice of italy 3: la seconda puntata delle Battles

di Alberto Muraro

The Voice of Italy 3 continua a cercare disperatamente la voce più bella e originale del panorama musicale italiano: anche nella puntata andata in onda ieri sera i talenti di Noemi, J-Ax, Facchinetti padre e figlio e Piero Pelù si sono dati filo da torcere in una serie di appassionanti e eccezionali Battles, scopriamo insieme chi è passato alla fase successiva!

A scaldare i motori sono Sara Jane (ex di Amici) che convince i giudici e i coach del #TeamFach con un’ottima interpretazione di Rolling in the deep di Adele, a seguire l’esibizione rap di Ilaria e Lavinia sulle note di Dammi solo un minuto (vinta dalla prima) e quella più rock di Silvia e Pierluca, vinta dal secondo, che ha convinto il #TeamFach per l’intensità della sua Drops of Jupiter. Passano alla fase successiva di The Voice of Italy 3 anche Carola e Ira, che gareggiano rispettivamente per il team Loser 2.o di J-Ax e il Team Diablo di Piero Pelù.

Sarah Jane Olog_di Roma

Continuiamo la carrellata di cantanti ancora in gara con l’affascinante Amelia, che ha dimostrato con la sua grinta a Noemi di avere “quell’armatura che serve per stare sul palco di The Voice of Italy 3″, Roberta (caratterizzata da un’attitudine “dark”) e Andrea Orchi, più convincente del suo sfidante Andrea Porceddu nella sua versione di Chariot, pezzo di Gavin de Graw. Concludiamo la lista delle battles che si sono concluse in modo “normale” con Martina, magnifica in Labyrinth di Elisa e per finire Luce, che però non ha convinto del tutto nessuno dei coach.

Contrariamente ai loro predecessori, i restanti concorrenti sono passati dopo aver partecipato ad una battle nella quale c’è stato uno steal, ovvero un momento in cui almeno uno dei giudici ha deciso di salvare l’eliminato: sono così passati alla fase successiva anche Tecla e Fatima, con la loro superba interpretazione di Chandelier di Sia (la migliore della serata, a mio avviso), Thomas e Alexandre e infine Fabio e Clark P.

Clark P._ di Isolabella_TO

Concludono la serata le due vittorie di Viola (molto debole vocalmente anche se il pezzo, Burn di Ellie Goulding, non era dei più facili) e Tommaso, talento veneziano dalla voce profonda che batte Francsco Paolo nella battle più emozionante di tutte!

La settimana prossima si svolgeranno i Knock-Out: quali dei cantanti che hanno passato il turno vorreste che vincesse questa edizione di The Voice of Italy 3?

 

Articoli Correlati