Vampire Diaries, Ian Somerhalder: “In futuro vorrei fare il regista”

di Laura Boni

Le doti di attore di Ian Somerhalder sono indiscutibili ma a quanto pare il bel vampiro di Vampire Diaries nasconde anche delle aspirazioni da regista. Ian è stato intervistato da The Hollywood Report e ha parlato dei suoi sogni per la carriera futura.

Hai mai pensato di dirigere un episodio della serie, magari in futuro?

Certamente. Dirigere un episodio è sicuramente uno dei miei obiettivi. Per essere onesto con voi, quando avrò molta più esperienza alle spalle e sarò un po’ più vecchio, voglio rallentare e avere una famiglia tutta mia. Passare il tempo sul set è bellissimo come attore, ma credo sia anche bello quando un attore capisce che può arrivare più in alto. Sono alla ricerca di una interpretazione sempre migliore, per colpire ancor più nel segno.

The Vampire Diaries nello specifico?

Ad un certo punto della mia carriera voglio arrivare a fare qualcosa di serio e convincente, dimostare che mi so muovere dietro la macchina da presa e implorare e supplicare Pete Roth [Il capo della Warner TV]. Forse, dopo un altro paio di stagioni, sarò in grado di riuscire a fare qualcosa in proposito.

Articoli Correlati