Vampire Diaries: Ian Somerhalder di nuovo tra i vampiri in una serie Netflix!

di Elisa Baroni
vampire diaries -8-damon

Ian Somerhalder deve gran parte della sua popolarità al ruolo del vampiro Damon Salvatore in Vampire Diaries. Dopo la fortunata serie di Julie Plec, Ian Somerhalder è pronto a immergersi di nuovo nel mondo dei vampiri questa volta per una serie Netflix. Ecco qualche indiscrezione sul suo prossimo ruolo.

V-Wars, questo il titolo della serie Netflix che uscirà la prossima primavera, sarà composta da 10 episodi di circa un’ora. La prima sinossi rilasciata afferma che una misteriosa malattia inizia a trasformare gli esseri umani in vampiri. In quel momento il Dr Luther Swann, interpretato da Ian Somerhalder, si ritrova a dover competere contro il suo miglior amico. Infatti, l’amico è ora diventato il potente leader dei vampiri.

Ozer, presidente di IDW Entertainment President ha detto: Non potevamo sognare una scelta migliore di Ian Somerhalder. Porterà sicuramente tutta la conoscenza del genere che ha sviluppato recitando in Vampire Diaries. Sarà una sorta di leader per il cast e una vera forza creativa per la serie. Inoltre, anche la sua esperienza di regista potrà essere utile in questa stagione.

La serie è tratta dai libri di Jonathan Maberry e appartiene al genere drama. Insieme a Ian Somerhalder ci sarà Adrian Holmes noto per essere apparso in Arrow e Smalville. Ci saranno poi Peter Outerbridge (Orphan Black), Laura Vandervoort (Supergirl) e Kyle Harrison Breitkopf.

Ecco la foto del nuovo ruolo postato dall’attore di Vampire Diaries: Vi fidate di quest’uomo, scrive nella didascalia.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Here he is… @drlutherswannofficial aka Dr. Luther Swann. Would you trust this man? #vwars @vwarsnetflix @vwars @vwarsofficial

Un post condiviso da iansomerhalder (@iansomerhalder) in data:

E voi, cosa ne pensate di questo nuovo ruolo di vampiro dopo Vampire Diaries?

Articoli Correlati