Unghie: lo smalto giusto per mani perfette!

di admin

Gli italiani (e le italiane!) hanno la mania di gesticolare in modo molto vistoso: questo è il "rimprovero" che ci fanno  spesso i turisti europei e/o americani in visita nel nostro Belpaese. E allora? Che male c’è? Nessun male, soprattutto se le mani in continuo movimento gesticolatorio sono belle e supercurate! Ecco i trend di questa stagione.

Unghie: corte e coloratissime!

Stop alle unghie finte e alle costose ricostruzioni in materiale plastico o resine. Basta con elaborate nail art, con gli smalti cangianti e/o "brillantinosi" e con i vari stickers (difficilissimi da applicare!): la primavera 2010 abolisce tutto ciò a favore di un look decisamente più allegro e naturale. Le unghie continuano ad essere protagoniste, ma in modo molto diverso: cortissime e leggermente arrotondate, si colorano delle più vivaci nuances di primavera. I must di questa stagione sono l’azzurro (dalla variante "Tiffany" per le vere fashion addicted a quella celeste intenso), il verde (tendenza lanciata da Chanel che, quest’inverno, ha proposto lo smalto "Chanel Jade Green Nail Polish" in edizione limitata) ed il fuchsia. Kiko e Sephora propongono una vasta gamma di smalti brillanti e supercolorati a prezzi assolutamente abbordabili (da 3,90 a 8,50 euro). Una curiosa novità in materia di prodotti nail care è poi la lima in vetro: facile e veloce da pulire, non si consuma e permette di mantenere le unghie corte ed in ordine. Per finire (e solo per le perfezioniste!), dopo la stesura dello smalto va applicato un top coat, ovvero una vernice lucida e trasparente che fissa lo smalto e lo rende ancora più luminoso.

Anelli giganti

Vistosi, eccessivi, enormi, fintissimi. Con cristalli luccicanti o forme improbabili: con gli anelli, quest’anno, ci si può davvero sbizzarrire! Per mettere ancora più in evidenza le mani ed in perfetta conformità con il revival anni ’80 -inaugurato dall’inverno appena trascorso-, gli anelli giganti saranno un must che ci accompagnerà fino alla fine dell’estate. Anche perchè, si sa, con il caldo e la bella stagione ci si può prendere anche un po’ in giro ed osare di più!

Immagine di copertina tratta da Flickr

 

 

Articoli Correlati