Sanremo 2019: Ultimo – Testo di I tuoi particolari

di Laura Boni
ultimo

Alla 69esima edizione del Festival di Sanremo, in onda su Rai Uno dal 6 al 9 febbraio, Ultimo canterà I tuoi particolari. Il cantante romano torna sul palco della kermesse italiana dopo aver vinto l’edizione 2018 delle Nuove Proposte di Sanremo.

View this post on Instagram

Ci vediamo a Sanremo🌈

A post shared by Ultimo (@ultimopeterpan) on

 

Ultimo sarà uno dei 24 concorrenti della prestigiosa kermesse musicale, in programma al Teatro Ariston dal 5 al 9 febbraio 2019; Sanremo 2019, però, cambia regolamento: eliminando la classica gara delle Nuove Proposte. Il direttore artistico Claudio Baglioni ha scelto per l’occasione di modificare le carte in tavola, facendo scontrare i 2 vincitori del concorso direttamente contro i 22 BIG annunciati nel corso delle due serate.

Scopri QUI tutti i testi delle canzoni di Sanremo 2019!

Le due serate speciali nel corso delle quali abbiamo scoperto i 24 concorrenti di Sanremo 2019 sono state presentate da Pippo Baudo e da Fabio Rovazzi. I nomi dei BIG scelti da Baglioni sono stati svelati durante la gara, mentre i due nomi dei Giovani sono stati scelti in base al voto congiunto di Commissione Artistica, della giuria televisiva e del televoto (con un peso rispettivo del 40%, 30% e 30%).

Ecco il testo di I tuoi particolari di Ultimo:

è da tempo che non sento più
la tua voce al mattino che grida «bu
e mi faceva svegliare nervoso ma
Adesso invece mi sveglio e sento che
Mi mancan tutti quei tuoi particolari
Quando dicevi a me
Sei sempre stanco perché tu non hai orari

 

ultimo

È da tempo che cucino e
Metto sempre un piatto in più per te
Sono rimasto quello chiuso in sé
Che quando piove ride per nascondere
Mi mancano tutti quei tuoi particolari

Quando dicevi a me

Sei sempre stanco perché tu non hai orari

ti senti solo perché non sei come appari
oh, fa male dirtelo adesso
Ma non so più cosa sento
se solamente Dio inventasse delle nuove parole potrei dirti che

siamo soltanto bagagli
Viaggiamo in ordini sparsi
Se solamente Dio inventasse

delle nuove parole

potrei scrivere per te nuove canzoni d’amore e cantartele qui

è da tempo che cammino e
Sento sempre rumori dietro me
Poi mi giro pensando che ci sei te
E mi accorgo che oltre a me non so che c’è
Che mancano tutti quei tuoi particolari
Quando dicevi a me
Sei sempre stanco perché tu non hai orari

Oh, fa male dirtelo adesso
Ma non so più cosa sento
Se solamente Dio inventasse delle nuove parole potrei dirti che

Siamo soltanto bagagli
Viaggiamo in ordini sparsi
Se solamente Dio inventasse

delle nuove parole

potrei scrivere per te nuove canzoni d’amore e cantartele qui

rra i miei e i tuoi particolari
Potrei cantartele qui
Se solamente Dio inventasse delle nuove parole potrei dirti che
siamo soltanto bagagli

Viaggiamo in ordini sparsi
Se solamente Dio inventasse

delle nuove parole

potrei scrivere per te nuove canzoni d’amore e cantartele qui

Che cosa ne pensate del testo di I Tuoi particolari di Ultimo?

Articoli Correlati