Toy Story 4: una storia d’amore con Woody e Bo Peep!

di Federica Marcucci

Lo scorso weekend la D23 Expo ha riservato molte sorprese a tutti i fan della Disney. Presentazioni e anteprime, tra cui come abbiamo visto Moana e Zootopia, a cui aggiungiamo anche il già annunciato Toy Story 4. Sono passati ormai cinque anni da quando in Toy Story 3 Andy partiva per il college dopo aver regalato i suoi Woody, Buzz e gli altri giocattoli alla piccola Bonnie… e agli spettatori di tutto il mondo non poche lacrime di commozione. Già qualche tempo vi avevamo accennato che Toy Story 4 non si sarebbe concentrato sul rapporto tra i giocattoli e i bambini, filosofia sulla base di cui era nata la saga, quanto piuttosto sulle avventure dei singoli personaggi, senza mettere l’accento sull’interazione con gli umani, continuando il fortunato filone inaugurato con alcuni special tv e corti come Toy Story of Terror! (2013) e Toy Story: Tutto un altro mondo (2014). Il film è stato ideato da John Lasseter (anche regista), Andrew Stanton, Pete Docter e Lee Unkrich, mentre la sceneggiatura è stata scritta da Rashida Jones e Will McCormack.

Durante la D23 John Lasseter ha svelato alcuni dettagli della trama, “Sarà una storia d’amore con protagonisti Woody e Bo Peep”, ha detto il regista alla CNBC. In una precedente intervista Jim Morris (co-regista insieme a Lasseter) aveva spiegato che Toy Story 4 sarebbe stato completamente slegao rispetto alla trilogia che ben conosciamo e amiamo: insomma, un’intenzione da parte della Pixar di voler sfruttare il franchising in modo completamente nuovo. Infatti proprio alla D23 Lasseter ha specificato, “Alla Disney e alla Pixar facciamo sequel solo se ci troviamo davanti una storia che sia buona o migliore rispetto all’originale. Questo è il nostro ruolo. Non facciamo le cose solo per soldi”.

Che cosa ne pensate di Toy Story 4?

Articoli Correlati