Toy Story 4: il regista svela il finale alternativo del film

di Federica Marcucci

In Toy Story 4 abbiamo avuto l’occasione di rivedere sullo schermo gli amatissimi personaggi con cui la Pixar ha segnato la storia dell’animazione, probabilmente per l’ultima volta. Se avete visto il film sapete infatti che l’arco narrativo di Woody si conclude, dal momento che il cowboy sceglie di restare libero con Bo Peep salutando per l’ultima volta Buzz e i suoi amici di una vita.

Tuttavia, stando a quanto dichiarato da Josh Cooley, ci è voluto molto tempo prima di trovare il finale giusto per Toy Story 4. In un’intervista a Comicbook il regista ha spiegato:

Nella primissima versione del finale tutti, inclusa Bo, tornavano a casa di Bonnie. Era una specie di reset, alla fine; un’avventura, ma Woody non imparava niente e non c’era alcuna emozione in questo finale se non il fatto che loro fossero tutti insieme.

A questo punto lo stesso Josh Cooley, insieme alla sua troupe, hanno cercato una via diversa sviluppando una sorta di finale in stile Casablanca. Come nel classico del cinema, anche qui Bo e Woody sei rendevano conto di provare ancora forti sentimenti l’uno nei confronti dell’altra, ma facevano prevalere a questi i propri doveri personali così si dicevano addio.

In questo finale, che è possibile vedere anche nei contenuti speciali dell’edizione home video, Bo riscopriva il suo amore per i bambini vedendo in una bambina la sua nuova chance. Tuttavia questa sembrava una soluzione abusata che, dopotutto, non rendeva giustizia ai personaggi.

Guarda il video del finale alternativo:

Toy Story 4 Deleted Scene: She’s The One (Alternative Ending)

È stato questo il momento in cui Josh Cooley ha iniziato a maturare l’idea: “E se Woody non tornasse a casa?”.

Quando ci ho pensato e quando ho sottoposto l’idea ai produttori ho iniziato a sentirmi triste perché ho capito che stavo accompagnando Woody alla fine. Questa cosa mi ha colpito molto. L’idea di lui che resta con l’amore della sua vita, con il vasto mondo a disposizione era emozionante e potente per me; soprattutto dire addio a Buzz e a tutto il resto. Questa sembrava la conclusione del suo personaggio, così abbiamo seguito questa strada.

L’eredità con cui Toy Story 4 doveva fare i conti era enorme e probabilmente è proprio questo il finale che riesce a rendere giustizia a tutta la saga.

Siete contenti di come sia finito Toy Story 4?

 

 

Articoli Correlati