Tini – Consejo de amor feat. Morat: audio, testo e traduzione

di Alberto Muraro
TINI

TINI è tornata! La cantante e attrice argentina indimenticabile protagonista di Violetta ha pubblicato in streaming e nei negozi di dischi il suo nuovo album, Quiero Volver, anticipato dall’omonimo featuring con Sebastián Yatra e da Princesa con Becky G.

Qui sotto trovate audio, testo e traduzione di Consejo de amore, una delle canzoni del disco insieme a Morar!

Ecco Consejo de amore di Tini|

 

 

Testo Consejo de amor Tini

[Verso 1: TINI] Si me toca escoger entre volverte a ver o aceptar que te fuiste
Yo prefiero fingir que por ti estoy feliz aunque no me escogiste
Si me toca romper todo mi corazón para atarte a mi vida
Ya tendré que entender que en las guerras de amor siempre hay balas perdidas

[Verso 2: Morat] No me obligues a disimular que quizá no te vi si te veo
Porque sabes que lo prometí, aunque si yo fuera tú, no me creo
Si me toca borrar cada marca que a ti te dejaron sus besos
Yo prefiero escribirles encima con los que faltan de los nuestros

[Coro: TINI y Morat] Pude haber sido yo la que tiene tu corazón guardado
Pero alguien sin piedad me lo robó
Cuando por fin pensé haberlo atrapado fue que se escapó
Pude haber sido yo la que a tu lado siempre se despierte
Pero el futuro nunca nos llegó
Me prometí que nunca iba a perderte y no sé que pasó
Pude haber sido yo
Si tú tan sólo me hubieras pedido un consejo de amor, oh
Si tú tan sólo me hubieras pedido un consejo de amor, oh

[Verso 3: TINI, Morat, ambos] Si me toca esperarte, lo haré y no desvaneceré con las horas (no desvaneceré)
Y aunque llegue alguien más y no te puedo hablar, es igual que estar sola
Sé que me cuesta ver que al final voy a ser yo quien termine herida
Pero debo entender que en las guerras de amor siempre hay balas perdidas

[Coro: TINI y Morat] Pude haber sido yo la que tiene tu corazón guardado
Pero alguien sin piedad me lo robó
Cuando por fin pensé haberlo atrapado fue que se escapó
Pude haber sido yo la que a tu lado siempre se despierte
Pero el futuro nunca nos llegó
Me prometí que nunca iba a perderte y no sé que pasó
Pude haber sido yo
Si tú tan sólo me hubieras pedido un consejo de amor, oh
Si tú tan sólo me hubieras pedido un consejo de amor, oh

[Puente: Morat] Pude haber sido yo, pero dejaste un loco enamorado
Buscando un beso tuyo en la estación
Y no hay peor desgracia que extrañar lo que nunca pasó

[Outro: TINI y Morat, TINI, Morat] Pude haber sido yo la que a tu lado siempre se despierte
Pero el futuro nunca nos llegó (no llegó)
Me prometí que nunca iba a perderte y no sé que pasó
Pude haber sido yo (pude haber sido yo)
Si tú tan sólo me hubieras pedido un consejo de amor, oh
Si tú tan sólo me hubieras pedido un consejo de amor, oh
Si tú tan sólo me hubieras pedido un consejo de amor

 

Traduzione

se devo scegliere tra rivederti o accettare che te ne sei andato

preferisco fingere che sono felice per te anche se non mi hai scelta

se devo rompere tutto il mio cuore per legarti alla mia vita

già avrei dovuto capire che nelle

Guerre d’amore ci sono sempre dei proiettili vaganti

Non mi obbligare a fingere che forse non ti ho visto se ti vedo

Perché sai che l’ho promesso, anche se io fossi te, non mi credo

Se mi tocca cancellare ogni segno che ti hanno lasciato i suoi baci

Io preferisco scriverci sopra quello che mancano dei nostri

Sarei potuta essere io quella che ha il tuo cuore

Però qualcuno senza pietà me l’ha rubato

Quando finalmente avevo pensato di averlo catturato

Sarei potuta essere io quella che al tuo fianco sempre si sveglia

Però il futuro non ci è mai arrivato

Mi sono promessa che mai ti avrei perso e non so cosa sia successo

Sarei potuta essere io

Se soltanto tu mi avessi chiesto un consiglio d’amore, oh

Se soltanto tu mi avessi chiesto un consiglio d’amore, oh

Se devo aspettarti

Lo farò e non sparirò con le ore

(non sparirò)

E anche arrivi qualcun’altro e non ti possa parlare

È uguale che stare da sola

So che mi tocca vedere che alla fine sarò io che finisce ferita

Però devo capire

Che nelle guerre d’amore ci sono sempre dei  proiettili vaganti

 

Sarei potuta essere io quella che ha il tuo cuore

Però qualcuno senza pietà me l’ha rubato

Quando finalmente avevo pensato di averlo catturato

Sarei potuta essere io quella che al tuo fianco sempre si sveglia

Però il futuro non ci è mai arrivato

Mi sono promessa che mai ti avrei perso e non so cosa sia successo

Sarei potuta essere io

Se soltanto tu mi avessi chiesto un consiglio d’amore, oh

Se soltanto tu mi avessi chiesto un consiglio d’amore, oh

Sarei potuto essere io, però hai lasciato un innamorato pazzo

Cercando un tuo bacio nella stazione

E non c’è peggior disgrazia che sentire la mancanza di qualcosa che non è mai successo

Sarei potuta essere io quella che al tuo fianco sempre si sveglia

Perĺ il futuro non ci è mai arrivato (non è arrivato)

Mi sono promessa che non ti avrei mai perso e non so cos’è successo

Sarei potuta essere io (Sarei potuta essere io)

Se soltanto tu mi avessi chiesto un consiglio d’amore, oh

Se soltanto tu mi avessi chiesto un consiglio d’amore, oh

Se soltanto mi avessi chiesto un consiglio d’amore

 

Che cosa ne pensate di Consejo de Amor di Tini?

Articoli Correlati