Scream Queens 2: riassunto del finale di stagione!

di Alessia Bisini

Scream Queens 2 si è chiuso con l’ennesimo episodio da capogiro con protagonista Emma Roberts, Lea Michele, Jamie Lee Curtis e il resto della gang che ha fruttato una grossa somma al regista e ideatore della serie: Ryan Murphy. Tuttavia, nonostante la prima stagione ci avesse riservato grandi momenti comici e horror, questa seconda stagione non è stata decisamente all’altezza della precedente.

Le Chanels vengono attaccate in tutti i modi possibili ed inimmaginabili dall’infermiera Ingrid Bean (Kirstie Alley), il cui scopo primario è quello di uccidere una volta per tutte colei che ha tolto la vita a sua sorella: Chanel Oberlin (Emma Roberts). Chanel #3 (Billie Lourd) riesce a sfuggire ad un possibile attacco da parte del Dott. Cascade (Taylor Lautner), il quale sta incominciando a riflettere sulle parole della sua ex-fidanzata e a rivaluare la posizione della madre, accecata dall’odio per la morte del marito 30 anni prima. Tuttavia, l’infermiera Bean vede questa presa di posizione come un tradimento nei suoi confronti e decide di vendicarsi del giovane dottore (ovviamente dopo essersi occupata di Chanel). Mentre gli assassini fingono di aver risolto il mistero relativo all’ideantità del Green Meanie, Hester (Lea Michele) dichiara il suo amore per il Dott. Holt (John Stamos) invitandolo a mollare la sua professione, a rubare dal conto personale del decano Munsch (Jamie Lee Curtis) e a fuggire con tutti i suoi risparmi su Blood Island. Inizialmente Holt è preoccupato per questa proposto, ma più ci pensa e pensa alla sua possibile relazione con Hester, più la voglia di fuggire da tutto e da tutti aumenta. Al contrario, Chanel crede che Holt stia per chiederle di sposarla, ma in realtà la proposta viene fatta al decano Munsch con il solo scopo di arricchire il proprio patrimonio e fuggire con Hester.

I preparativi per il matrimonio sono in fermento e gli invitati pochi (ma buoni?). Il matrimonio viene celebrato dal Giudice della Corte Suprema Anthony Kennedy, il quale fa firmare alla coppia un document relativo alla  condivisione dei propri beni. Essendo malata, il decano ha poche settimane di vita davanti ai suoi occhi ed Hester è pronta a sfruttare la sua situazione insieme al suo nuovo amato, tuttavia la coppia segreta non ha fatto i conti con il “vero cervello” di Scream Queens 2: Chanel #5 (Abigail Breslin). La ragazza crede di poter curare davvero il decano Munsch attraverso un’operazione al cervello. Tutti sono d’accordo con la proposta della giovane aspirante dottoressa, tuttavia il decano preferisce trascorrere le sue ultime settimane a letto, riposandosi e godendosi gli ultimi giorni della sua vita in tranquillità. Solo successivamente la donna cambierà idea e acconsentirà all’operazione. Ognuna delle amanti di Holt desidera sbarazzarsi della Munsch una volta per tutte e ognuna di loro ha un piano ben preciso. Hester non vuole vivere una vita uccidendo persone senza Holt al suo fianco, perciò spera di ferire gravemente la donna durante la sua operazione con un coltello da cucina. Dall’altro lato, Chanel vuole utilizzare la sua “arma migliore”, il tanto amato pumpkin spiced latte della prima stagione di Scream Queens, e di versarne il contenuto nel suo cervello ustionandolo. Tuttavia, la ragazza viene fermata dall’infermiera Bean prima che sia troppo tardi e che la Munsch muoia per ustioni gravi.

Nel corso della puntata viene convocato uno degli uomini presenti allo stesso funerale dove si era presentata il Decano l’anno prima e scopriamo che la donna non ha mangiato realmente cervello umano, bensì quello di un agnello, ma essendo fortemente disidratata la sua salute ha preso una piega storta.  L’infermiera Bean propone di festeggiare con dello champagne, ma si tratta solo di una scusa per chiudere tutti in una stanza e attivare una bomba che farà saltare l’ospedale una volta per tutte. La donna decide di rivelare la sua vera identità e dichiara di essere la sorella della domestica della Kappa Sorority, Agatha Bean, morta brutalmente nei primi episodi della prima stagione. Zayday (Keke Palmer) torna in scena con la madre di Cassidy, resasi conto del terribile errore commesso e degli omicidi perpetrati nel corso di questi ultimi mesi. L’infermiera Bean le spara e il figlio, Cascade, corre in suo aiuto, ma viene a sua volta ferito a morte dalla donna con cui aveva stretto un patto e che ormai ha perso il controllo di sé stessa. Ed è qui che si verifica un grande colpo di scena! Compare Denise Hemphill, finalmente risvegliatasi dal suo coma, e riesce a detonare la bomba dopo averlo appreso a Quantico.

L’infermiera Bean tenta di ferire i prigionieri della stanza con un machete, ma Cassidy si sacrifica in favore del gruppo dichiarado nuovamente il suo amore per Chanel #3. Per la perfida infermiera non c’è più nulla da fare, specialmente quando finisce nelle sabbie mobili del laghetto collocato di fronte all’ospedale, dove tempo prima era morto anche il padre del Dott. Cassidy. La serie si chiude con un flash-foward sulla vita dei sopravvissuti: Chanel #5 e Zayday hanno reso l’ospedale un  luogo conosciuto e apprezzato dove andare a farsi curare, Hester ruba tutti i soldi del Decano e fugge con Holt a Blood Island come promesso. Il decano Munsch, meno infelice di quanto potesse essere, diventa una consulente sessuale per donne oltre i 50 anni, ottenendo importanti riconoscimenti per il suo impegno a favore del sesso femminile. Mentre Chanel ottiene il suo show televisivo come promesso, ma un nuovo Red Devil, proprio come nella prima stagione di Scream Queens, compare all’orizzonte, rovinando nuovamente i piani della ragazza. Cosa accadrà alla povera Chanel?

Cosa ne pensate del finale di stagione di Scream Queens 2? 

Articoli Correlati