Palinsesto RAI 2017/2018: quali novità vedremo sugli schermi RAI?

di Claudia Lisa Moeller

Cosa ci aspetta per la prossima stagione 2017/2018 in RAI? Tante riconferme, ma anche nuovi programmi che guardano al mondo dei giovani. Nella presentazione del palinsesto RAI non mancano novità e programmi incentrati e pensati per i giovani.

RAI 1

Partiamo dalla rete ammiraglia, RAI 1, che inaugura una nuova stagione televisiva con nuovi volti. Per esempio, Bebe Vio diventerà conduttrice. Dopo alcuni incursioni nella tv italiana, il prossimo anno la vedremo nei panni di conduttrice di una trasmissione dal titolo La vita è una figata.

 

Smoothie… Tutta salute! ?

Un post condiviso da Beatrice Vio (@bebe_vio) in data:

Carlo Conti condurrà senz’altro la 60° edizione dello Zecchino d’oro. Non è ancora stato detto niente in merito alla conduzione di Sanremo 2018. Confermato anche il programma nel palinsesto RAI Tale e quale show.
Su RAI 1 arriva anche il gameshow inglese Pointless, tradotto in italiano Zero e lode. Lo scopo del gioco è dare risposte a delle domande molto generiche e allo stesso tempo bisogna sviluppare la creatività. Qui una clip dell’edizione inglese per farvi un’idea di come sarà il nuovo game show.

RAI 2

RAI2 si conferma la rete giovane. Troviamo trai riconfermati il reality show per e con protagonisti adolescenti Il collegio (qui la recensione della prima stagione). Anche Pechino Express è confermato e a condurlo troveremo di nuovo Constantino della Gherardesca. Proprio lui dovrà avere anche un nuovo programma da condurre, ma è ancora tutto top secret.

Torna anche nel palinsesto RAI Mika e il suo programma di grande successo Stasera casa Mika (qui la nostra recensione).

Il programma di Pablo Trincia sul bullismo (Mai più bullismo) avrà una seconda stagione. Speriamo in una collocazione migliore d’orario.

Anche Giacobbe con il suo Voyager è stato riconfermato. Ritroveremo anche la nuova stagione dell’Ispettore Coliandro.

A dicembre, per molti di voi non dirà niente, si festeggiano i trent’anni del programma Indietro tutta di Renzo Arbore. Un’occasione per festeggiare e ricordare un programma che ha fatto per davvero la storia della tv italiana.

Novità assoluta per la RAI è l’arrivo della sitcom comica Camera Cafè, serie Mediaset di qualche anno fa. Scopriremo che fine hanno fatto Paolo Bitta, l’uomo chiamato contratto, e tutti i suoi colleghi.

RAI 3

Si conferma la rete più intellettuale e più attenta ai problemi sociali. Trai programmi che ci premono sottolineare ci sono vechcie conferme e novità.

Michela Murgia viene promossa al sabato pomeriggio con una trasmissione culturale.

Nel 2018 vedremo anche un bio-pic sul cantante napoletano Pino Daniele. Ancora senza nome il film.

Roberto Saviano, il 17 novembre, andrà in onda con uno spettacolo dal nome Sang’e Napule sulla mafia.

Per ricordare il ’68 andrà in onda un documentario sulle protagoniste femminili di questo momento storico. Le ragazze del ’68 sarà un’occasione per conoscere meglio la storia più vicina a noi e come il ’68 ha visto cambiare il ruolo della donna.

Infine ci sarà un programma che attendiamo: Far web – I guerrieri della rete. Sarà un programma sul cyberbullismo e sugli haters. A condurre il programma Federico Ruffo. Un po’ ci chiediamo se sia stata la migliore scelta per un tema del genere. Vedremo.

Ulisse di Alberto Angela viene confermato. Al conduttore charmant verrà anche affidato uno speciale sui beni dell’UNESCO presenti sul territorio italiano.

RAI 4

Debuttano i The Show con il programma Social House. Nello show gli youtubers dovranno tramite i loro contatti social in sole tre settimane ristrutturare una casa abbandonata. Ce la faranno?

Anche Kudos viene confermato con il suo cast originale.

Il 17 novembre vedremo su RAi 4 la cerimonia degli Emmy Awards.

E tu cosa ne pensi del nuovo palinsesto RAI 2017/2018?

Articoli Correlati