Il noto fumettista giapponese Eichiro Oda, creatore di One Piece, ha di recente parlato del finale del suo manga più famoso. L’opera festeggia quest’anno, il 2017, i 20 anni di pubblicazione sulla rivista Weekly Shonen Jump. Tuttavia, sembra che le avventure di Rubber e della ciurma di Cappello di paglia siano ben lungi dal terminare, tanto che molti lettori giapponesi hanno pensato che il fumetto possa essere addirittura infinito!

Tuttavia, negli ultimi tempi, lo stesso Oda ha informato i lettori tramite un messaggio, che anche One Piece sarà destinato a terminare prima o poi.

One Piece: Eichiro Oda e il finale del manga, quando terminerà?

Il manga di One Piece è pubblicato in Giappone dal lontano 1997. Venti anni di avventura, emozioni e risate in compagnia di Rubber e della sua strampalata ciurma di pirati. Tuttavia, il fumetto giapponese avrà mai un finale? Pare proprio di sì! A confermarlo è lo stesso Oda tramite un messaggio ai suoi fan. In esso, il mangaka si chiede l’età di coloro che stanno leggendo il suo messaggio e se magari 20 anni fa fossero già nati.

Il maestro fa poi notare come il tempo nel suo fumetto scorra molto più lentamente rispetto al mondo reale, in quanto nel 1997 il protagonista della storia, Monkey D. Rufy (Rubber) aveva solamente 17 anni e adesso, dopo tutto questo tempo, ne ha solamente 19!

Più avanti, Oda dichiara: ‘Un giorno, anche le avventure di Rufy e dei suoi amici termineranno. Sarei molto felice se tu continuassi quest’avventura con loro, fino a quel momento’. A questo punto, il mangaka afferma di essersi chiesto, fin dall’inizio della sua opera, se i lettori potessero alla fine considerare i personaggi da lui creati, come amici di infanzia.

Oda-sensei si congeda dai suoi destinatari ringraziandoli e chiedendo loro di supportarlo per un altro po’ di tempo. Secondo alcune informazioni da parte dell’editore di Oda, quest’ultimo avrebbe avuto bisogno di altri 7-8 anni per completare la sua storia.

Secondo voi quando finirà One Piece? E soprattutto, come terminerà?