Mika: ecco il video ufficiale di Good Guys!

di Alberto Muraro

Poche ore fa è stato finalmente pubblicato il video ufficiale dell’ultimo singolo di Mika, intitolato Good Guys, terzo estratto dal disco No place in heaven, in uscita il prossimo 15 giugno.

Il video del pezzo, estremamente toccante gia di per sé, è un emozionante rappresentazione metaforica delle gioie e dolori di ogni giorno, interpretata idealmente da una compagnia di danza che accompagna Mika in un’ideale giornata come tante altre, che però si svolge in uno spazio praticamente spoglio: con questa intensa ballad, l’artista libanese ha voluto rendere omaggio a tutti gli eroi omosessuali della sua infanzia, costruendo il testo attorno ad una citazione di Oscar Wilde che recita “siamo tutti nel fango, ma alcuni di noi guardano alle stelle”).

Che ne dite?

Qui sotto potete vedere il video ufficiale di Good Guys di Mika e leggere il testo della canzone con la relativa traduzione:


Testo

It’s not the cowboys that are missing any more
that problem was already old in ’94
don’t be offended this might seem a little wrong
where have all the gay guys gone
to the romance when I was 14 years old
to my heroes that were dressed up in gold
only hoping one day I could be so bold
where have all the gay guys gone
if we are all in the gutter
it doesn’t change who we are
cuz some of us in the gutter
are looking up at the stars
so tell me where have all the good guys
where have all the good guys
where have all the good guys gone
thank you Rufus thank you Auden and James Dean
thank you Emerson and Bowie for my dreams
Wilfred Owen Kinsey Whitman and Rimbaud
thank you Wharhol thank you patience thank you Porter and Cocteau
if we are all in the gutter
it doesn’t change who we are
‘cuz some of us in the gutter
are looking up at the stars
so tell me where have all the good guys
where have all the good guys
where have all the good guys gone
it’s not the cowboys that are missing any more
that problem was already old in ’94
don’t be offended this might seem a little wrong
where have all the gay guys gone

Traduzione

non sentiamo più la mancanza dei cowboy
quel problema era già vecchio nel 94
non essere offeso dal fatto che questo potrebbe sembrare un po’ sbagliato
dove sono andati tutti i ragazzi gay
al romanticismo di quando avevo 14 anni
ai miei eroi tutti vestiti d’oro
sperando soltanto che un giorno avrei potuto essere così sfrontato
dove sono andati tutti i ragazzi gay
se siamo tutti nella merda
non cambia chi siamo veramente
perché alcuni di noi nella merda
altri invece guardano le stelle
quindi dimmi dove sono finiti
dove sono finiti tutti i bravi ragazzi
grazie Rufus grazie Auden grazie James Dean
grazie Emerson e Bowie per i miei sogni
Wilfred Owen Kinsey Whitman e Rimbaud
grazie Wharol grazie pazienza grazie Porter e Cocteau
se siamo nella merda
non cambia quelli che siamo
perché alcuni di noi sono nella merda
ma guardano alle stelle
quindi dimmi dove sono finiti
dove sono finiti tutti i bravi ragazzi
dove se ne sono andati tutti i bravi ragazzi
non sentiamo più la mancanza dei cowboy
quel problema era già vecchio nel 94
non essere offeso dal fatto che questo potrebbe sembrare un po’ sbagliato

Articoli Correlati