Mabel: streaming e recensione del nuovo album High Expectations!

di Roberta Marciano
mabel high expectations

Si presenta quasi in punta di piedi dopo che la sua Don’t Call Me Up ha spaccato la charts di tutto il mondo. Questa è Mabel che ha lanciato quello che si presenta come il suo album di debutto, anche se aveva già rilasciato sempre quest’anno, un Mixtape dal titolo Ivy Roses.

High Expectations, questo il titolo del suo nuovo lavoro, si presenta sotto forma di due cd composto da 14 tracce quasi del tutto inedite (c’è anche la hit che l’ha resa popolare) e altre 6 che sono suoi brani del passato ai quali è molto legata e che ha voluto portare con sé in questo album+greatest hits, se vogliamo definirlo.

L’album si apre con un intro che assume lo stesso titolo dell’album: nonostante duri solo poco più di un minuto, è un pezzo dal forte impatto e dà voce alla storia che Mabel vuole raccontare. I brani hanno un sound decisamente piacevole da ascoltare, ricchi di energia e che coinvolgono sin dalle primissime note. Con la sua voce riesce a emozionare anche in quei brani un po’ più malinconici, pur mantenendo elevato il ritmo con pezzi sempre accattivanti.

Si percepisce lo studio e le emozioni che la cantante punta ad esprimere nonostante ci siano pezzi che in parte si discostano dall’energia dei singoli che l’hanno resa un successo mondiale. Nonostante ciò facciamo i complimenti a questa giovane artista, appena 23enne, per aver confezionato un album che merita almeno un ascolto, se amate le sonorità pop e scatenarvi è la vostra passione.

Qui per ascoltare l’album in streaming

 

 

 

 

Cosa ne pensate del nuovo album di Mabel?

Articoli Correlati