Liceo: scientifico light e linguistico convincono gli studenti delle medie

di admin

L’inizio del nuovo anno accademico è ormai alle porte, centinaia di studenti salutano in questi giorni gli amici delle vacanze e si apprestano a tornare tra i banchi di scuola. Sono stati resi ufficiali i dati in merito alle iscrizioni alle scuole medie superiori; ottimi risultati per il nuovo scientifico voluto dal Ministro dell’Istruzione e per il liceo linguistico, male il classico e gli istituti tecnici. Le materie classiche non affascinano più!

Lo scientifico "light" e le modifiche della Gelmini

Molti lo hanno già definito liceo scientifico "light" a causa della mancanza dell’insegnamento del latino, agli studenti delle scuole medie sembra comunque che sia piaciuta questa nuova idea della Gelmini che ha registrato numerosi iscritti. E’ stata gradita anche lo snellimento che il Ministro ha compiuto nei confronti del linguistico, eliminando tutte le sperimentazioni ha portato ad un aumento radicale delle iscrizioni. Scarsissimi risultati invece per il liceo classico, l’anno scorso si iscrivevano al ginnasio 10 studenti su 100, quest’anno solo sette. Male anche per gli istituti tecnici che stanno vivendo un vero e proprio declino.

Il quadro è abbastanza chiaro: le materie classiche non piacciono. Discipline come il greco e il latino spaventano i giovani che probabilmente, non ben guidati in questa scelta, preferiscono cimentarsi in materia scientifiche. Ora bisogna solo cercare di capire se questi snellimenti non danneggeranno il livello culturale delle nuove generazioni, considerando che meno di dieci ogni cento sapranno chi è Virgilio.

Articoli Correlati