Liam Payne sulla reunion degli One Direction: “Smettete di chiedere solo a me, ci sono altri 3 membri!

di Alberto Muraro

In questa occasione su GingerGeneration.it vi avevamo parlato di una serie di dichiarazioni di Liam Payne sul futuro degli One Direction. In una recente intervista, infatti, Liam aveva rivelato che, secondo lui, la boy band si sarebbe riunita entro il 2020.

Le dichiarazioni di Liam Payne, ovviamente, avevano messo in fibrillazione le directioners di tutto il mondo. Alcune delle fan, in particolare, hanno scritto all’artista chiedendogli ulteriori delucidazioni in merito. Il problema è che, a quanto pare, l’insistenza ha portato Liam sull’orlo dell’esasperazione.

Ecco perché l’artista, vittima dell’ennesima frecciatina social, ha sbottato e in un recente tweet ha finalmente avuto modo di dire la sua. Ecco cos’è accaduto su Twitter, pochissime ore fa.

Qui sotto trovate il tweet sfogo di Liam Payne sulla reunion degli One Direction.

 

potreste gentilmente smettere di darmi la colpa di questa cosa? Mi viene fatta sempre la stessa domanda 500 volte al giorno, non esagero. A quel tempo, ho semplicemente espresso la mia sensazione a riguardo. Ma vi ricordo che il gruppo è composto anche da altri 3 membri, chiedete a loro!

Gli One Direction, vi ricordiamo, sono in pausa dal 2016. La band, contrariamente a quello che possono dire gli haters, non ha mai annunciato alcun reale scioglimento. I suoi membri, Liam Payne, Louis Tomlinson, Niall Horan e Harry Styles hanno intrapreso in questo lungo periodo le loro rispettive carriere soliste. Considerato quanto detto da Liam (e i loro attuali rapporti, molto tesi), un’eventuale reunion non comprenderebbe ovviamente il “traditore” Zayn.

Che cosa ne pensate di questa frase di Liam Payne? Secondo voi da chi dipende, davvero, la reunion degli One Direction?

Articoli Correlati