Liam Payne: la recensione di LP1 su Ginger Generation

di Alberto Muraro
liam payne

Liam Payne, parliamoci chiaro da subito, ci aveva creato delle altissime aspettative per il suo primo disco solista. Più che altro per le tempistiche con le quali l’album è uscito. Liam è infatti stato uno degli One Direction che più ci hanno fatto aspettare in assoluto. Eccezion fatta ovviamente per il semplice esperimento di First Time. E, da questo punto di vista, siamo rimasti forse un po’ delusi.

La recensione di LP1

LP1 di Liam Payne è un disco fortemente influenzato da sonorità soul e r&b. Il membro degli One Direction che più si è voluto avvinare a questo stile, per certi versi un po’ gangsta, è proprio Liam. Ma con risultati non esattamente eccelsi.

Nel disco, in ogni caso, troviamo per la stragrande maggioranza, pezzi estremamente orecchiabili, immediati ed efficaci. Questo è il caso della clamorosa Familiar insieme a J Balvin, trascinante pezzo dal vibe latino, o ancora For you, in collaborazione con Rita Ora. Curiosamente, la voce di Liam Payne si adatta molto bene anche quando deve avere a che fare con l’electropop (Polaroid) e con pezzi più spiccatamente rhythm n’ blues (Strip that down).

Ma Liam Payne, nonostante l’evidente versatilità, ogni tanto si perde un po’ per strada, soprattutto a livello di testi. Gran parte delle canzoni di LP1 sono infatti incentrate, in modo forse un po’ infantile, sul sesso. La fisicità del rapporto è al centro di pezzi come Hips don’t lie, o ancora della controversa Both Ways. Il problema è che sono brani che suonano un po’ come filler.

Del disco, vi ricordiamo, noi di Ginger vi abbiamo parlato anche nel nostro podcast, disponibile su Spotify e su tutte le principali piattaforme online!

Si poteva fare di più? Di sicuro, Liam Payne può regalarci pezzi di qualità gran lunga migliore di quelli presenti in LP1.

 

Qui sotto trovate la copertina di LP1 di Liam Payne e la tracklist completa del disco!

liam payne

  1. Stack It Up (feat. A Boogie Wit da Hoodie)
  2. Remember
  3. Heart Meet Break
  4. Hips Don’t Lie
  5. Tell Your Friends
  6. Say It All
  7. Rude Hours
  8. Live Forever (with Cheat Codes)
  9. Weekend
  10. Both Ways
  11. Strip That Down (feat. Quavo)
  12. For You (Fifty Shades Freed) (with Rita Ora)
  13. Familiar (with J Balvin)
  14. Polaroid (with Jonas Blue & Lennon Stella)
  15. Get Low (with Zedd)
  16. Bedroom Floor
  17. All I Want (for Christmas)

 

Articoli Correlati