Kylie Jenner si lamenta di Snapchat e il titolo affonda in borsa

di Claudia Lisa Moeller

Kylie Jenner è forse una delle influenti e giovani webstar di questi anni. Quello che indossa o promuove va a ruba in pochi istanti. Tutti vogliono essere come Kylie o almeno indossare e usare quello che rende così favolosa la giovane Jenner.

Tutto bene finché sono complimenti o Kylie appoggia certe aziende, ma quando Kylie critica un marchio, cosa succede? Lo abbiamo scoperto di recente. Kylie qualche giorno fa, tornata sul web dopo la nascita della figlioletta Stormi, ha scritto questo tweet:

 

C’è qualcuno altro che non apre più Snapchat? O sono solo io… Ugh, è così triste.

In molti si sono affrettati a commentare il post: la nuova grafica di Snapchat non piace. Non piace a Kylie e non piace a molti dei suoi fan. Qualche fan le ha anche chiesto di comprare la APP e di metterla a posto com’era. Sempre in giornata Kylie Jenner ha aggiunto sul tema:

Comunque ti amo sempre Snapchat… Il mio primo amore.

Il secondo tweet sembrava porre una pezza alla critica mossa con il precedente commento. Nonostante sia cambiato molto Snapchat Kylie Jenner continua ad apprezzare l’APP. Pareva chiuso il caso, ma il giorno dopo le parole di Kylie che parevano un innocente commento e utente della APP hanno causato qualcosa di inaspettato.

Nel frattempo, infatti, le parole di Kylie non sono passate inosservate a Wall Street dove il titolo di Snapchat è crollato clamorosamente in borsa. Ha perso quasi 8% di punti per una perdita attorno al $1,3 miliardo. Le parole di Kylie Jenner hanno causato la caduta libera del titolo azionario di Snapchat? Non ci sono prove al riguardo, certamente è curioso che dopo il commento non proprio entusiasta della giovane influencer il titolo è andato molto male in borsa.

Kylie Jenner per ora non ha commentato la reazione delle borse al suo tweet.

E tu pensi che abbia ragione Kylie Jenner a lamentarsi di Snapchat?

Articoli Correlati