Kataklò: ed è spettacolo al Teatro Ciak Webank

di admin

Dopo la prima assoluta mondiale che si è svolta ad Edimburgo diversi mesi fa, e dopo i successi accumulati nei mesi scorsi, arriva anche in Italia la nuova produzione di Kataklò Athletic Dance Theatre: Love Machines, uno show ideato e diretto dalla fondatrice dell’ensamble Giulia Staccioli, dedicato alla figura di Leonardo da Vinci.
Il debutto nazionale di Love Machines avverrà nelle prossime ore a Milano presso il Teatro Ciak Webank.it e si svolgerà tutti i giorni fino al 14 novembre.

Dagli effetti scenici…

Le coreografie e la drammaturgia traggono ispirazione dagli studi di Leonardo da Vinci sul corpo umano e sulle macchine, realizzando un viaggio allegorico e affascinante alla ricerca della bellezza e l’anima che li unisce.
A creare l’ambiente suggestivo dello spettacolo contribuiscono le musiche originali elecktro-ambient, fusioni trascinanti di etnico e digitale, classico e contemporaneo; i costumi colorati ed evocativi e il disegno luci, semplice e pulito nei suoi contrasti e tagli essenziali.

… allo spettacolo!

In un mondo sconosciuto due esploratori impacciati indagano lo spazio circostante e incontrano sul loro cammino delle macchine dall’animo vivo, esseri abitati da altri esseri. Corpi-macchina che prendono e danno vita l’uno agli altri, che popolano un mondo dove non ci sono regole certe; dove manca il concetto di dritto e rovescio. Un mondo in cui le cose vanno dritte, immerso in una dimensione non temporale, che ospita oggetti inconsueti, piani inclinati, ostacoli da sfidare.
I corpi-macchina che abitano la scena e le inclinazioni che la complicano sono l’anima di questo spettacolo, il perno di una ricerca di conoscenza che sfida gli equilibri, che oltrepassa le leggi della gravità, che indaga i limiti dell’uomo e del mondo circostante per abbatterli.
Ed è attraverso la perenne ricerca di un nuovo equilibrio, così come attraverso la plasticità e l’elasticità dei movimenti, la tridimensionalità dei quadri creati dalle linee dei corpi, che Love Machines rende omaggio a Leonardo da Vinci, indimenticato uomo di scienza e arte, protagonista del Rinascimento.
Sono gli otto performer della compagnia Kataklò che portano la magia di Leonardo in scena: negando le apparenze, rifiutando le comodità, sperimentando i gesti e i movimenti possibili, spingendo in avanti i propri limiti, conferendo a tutto ciò un senso di leggerezza e naturalezza. Togliendo il peso dell’umano e trovando la levità dell’aria come nuova sostanza.
Alla leggerezza dei corpi si accosta quella del racconto, arricchendo la drammaturgia di momenti ironici, comici e paradossali. Perché nessuno prenda troppo sul serio tanto le leggi fisiche quanto la propria arte…

Per informazioni:

Teatro Ciak Webank.it – Fabbrica del Vapore 
via Procaccini, 4 – Milano – tel. 02.76.11.00.93
www.kataklo.com

Articoli Correlati