Il Volo: a Pompei come i Pink Floyd

di Laura Valli
Il Volo - Gianluca, Ignazio e Piero

Dopo il grande successo de Il Volo, vincitori del Festival di Sanremo 2015 con il brano Grande Amore e l’aver rappresentato l’Italia all‘Eurovision Song Contest 2015 classificandosi terzi, durante i Wind Music Awards hanno ricevuto il prestigioso premio PMIper il loro grande contributo alla diffusione della cultura della musica italiana nel mondo”, guadagnandosi di diritto il posto di testimonial del bel canto italiano.

Ora sono pronti ad iniziare la tournée in giro per l’Italia che si svolgerà tra giugno e settembre, dove li vedremo attraversare piazze, arene e teatri. Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble si definiscono “stanchissimi fisicamente ma carichi mentalmente” per le esibizioni che verranno ambientate in luoghi unici; il trio ha raccontato “Più che un tour, saranno una serie di eventi nei luoghi più suggestivi d’Italia“. Dal 12 giugno a Locarno avrà inizio il loro tour Il Volo-live2015, ed in proposito hanno detto che oltre al repertorio di ‘Sanremo Grande Amore’ e dei loro grandi successi, proporranno canzoni inedite tratte dal prossimo album in uscita in autunno: “Abbiamo appena finito di registrare le voci: ci saranno novità, ma non aspettatevi che mi metta a rappare!“, scherza Piero, visto il duetto che li ha visti protagonisti con Mattia Briga, durante la puntata di Amici 2015 del 2 maggio. Ma non sarà solo con un repertorio rinnovato che il trio intende sorprendere: “Ci saranno formazioni a due e momenti solisti – spiega Ignazio – credo che nel live e nel disco emergeranno le nostre tre diverse anime musicali“.

La prossima settimana, i ragazzi de Il Volo registreranno uno speciale per la televisione pubblica americana PBS negli scavi archeologici di Pompei. “Siamo fieri di essere i primi e gli unici a esibirsi lì dopo i Pink Floyd” questa frase però ha scatenato un’ironia sferzante ed incontenibile su Twitter, in cui vengono tacciati di poca modestia.

Tante soddisfazioni, e qualche voce fuori dal coro per i giovani talenti, che annoverano moltissimi fan in tutto il mondo che li seguono costantemente. In merito al loro nuovo album, però, le informazioni ufficiali sono ancora poche, anche se i tre cantanti de Il Volo hanno fornito qualche dettaglio: “Si può dire solo una cosa dell’album, perché non vogliamo svelare troppo prima dell’uscita, abbiamo avuto una evoluzione nel modo di cantare e di arrangiare la musica”. Dunque, tra lavoro in studio e appuntamenti live, non c’è spazio per concedersi una meritata vacanza, ma per loro non sembra essere un problema: “Quando si è occupati vuol dire che le cose stanno andando bene!”.

Brutta bestia l’invidia! Complimenti e Buona Fortuna ragazzi!

Articoli Correlati