High School Musical: Frankie Rodriguez parla del personaggio di Carlos

di Alberto Muraro

Frankie Rodriguez è l’attore di origine messicana che in High School Musical – The Musical interpreta il ruolo di Carlos, un giovane studente gay appassionato di musica e teatro. In una recente intervista, Frankie ha avuto modo di ringraziare i produttori della serie per aver fatto questa scelta così inclusiva e, per molti versi, rivoluzionaria per la Disney.

frankie rodriguez

Le parole di Franke Rodriguez sono rivolte in particolare al produttore esecutivo e produttore Tim Federle. Quest’ultimo ha in particolare trattato del tema della diversità e dell’inclusività nel corso del recente D23 Expo:

credo sia stato molto importante. Crescendo da ragazzino gay non è che abbia avuto molti punti di riferimento, per questo mi sento in dovere di ringraziare il creatore della serie, Tim. Gli sono grato per aver creato un personaggio come quello di Carlos. Non è uno sfigato. Non è oggetto di battute. Lui è soltanto un ragazzino, che si trova in una scuola superiore dove tutti amano i musical.

Il personaggio di Carlos, che appare alla fine del primo trailer di High School Musical, ci è sembrato fin da subito uno dei più simpatici in assoluto!

Qui sotto trovate il trailer di High school musical – The Musical: aspettate gli ultimi secondi per una scena esilarante con protagonista Frankie Rodriguez!

 

High School Musical: The Musical: The Series | Official Trailer | Disney+ | Start Streaming Now

Insieme a Frankie Rodriguez nel reboot di High School Musical – The Musical vedremo un cast composto da molti altri giovanissimi attori. Fra di loro ci sarà Joshua Bassett (Harley in mezzo), nei panni del protagonista Ricky.  In High School Musical – The Musical troveremo inoltre che saranno nella serie vedremo anche Olivia RodrigoKate ReindersSofia WylieMatt CornettDara Reneé Julia LesterLarry Saperstein e infine Mark St. Cyr.

Disney+, vi ricordiamo, sarà disponibile negli Stati Uniti a partire dal prossimo 12 novembre. La data di uscita in Italia, almeno per il momento, ancora non è stata confermata!

 

Articoli Correlati