Golden Globe 2018: Nicole Kidman vince miglior attrice per Big Little Lies

di Laura Boni

Nicole Kidman ha dedicato il primo premio della serata al potere delle donne. L’attrice si è portata a casa il Golden Globe 2018 come Migliore Attrice per Big Little Lies ed ha dedicato questo premio all’alleanza che ha creato con le altre protagoniste della serie Reese Whiterspoon, Laura Dern, Zoe Kraviz e Shailene Woodley.

In particolare alla sua compagna produttrice e amica Reese (anche lei nominata nella stessa categoria) con cui a costruito questo bel progetto con protagoniste le donne. A differenza degli Emmy 2018 (guarda il video) questa volta Nicole Kidman ha baciato solo il marito Keith Urban e gli ha dedicato delle bellissime parole d’amore.

Big Little Lies, di cui tutti aspettiamo con ansia la seconda stagione, è tratto dal libro best seller Piccole grandi bugie di Liane Moriarty.

Trama di Big Little Lies:

Celeste, Jane e Madeline sono tre amiche e madri che vivono a Monterey e sono alle prese con i piccoli e grandi problemi della vita quotidiana. Madeline soffre perché la figlia sta crescendo a fianco della nuova compagna dell’ex marito, Jane è una ragazza madre con un trauma alle spalle da superare, mentre Celeste subisce gli abusi del marito. Le loro vite vengono scosse da un brutale omicidio, avvenuto durante una festa di beneficenza per i genitori nella scuola frequentata dai loro figli.

Siete contenti della vittoria di Nicole Kidman ai Golden Globe 2018?

Articoli Correlati