Glee: Mark Salling parla dell’amicizia con Chord Overstreet ai Golden Globe

di Laura Boni

Un dei primi Gleeks ad arrivare sul tappeto rosso dei Golden Globe 2012 è stato Mark Salling, elegantissimo nonostante la cresta alla Puck che lo perseguita da tre anni ormai. “Mi spiace che non sono George Clooney” ha detto Mark scherzando con la presentatrice di E! Giuliana Ransic che si era imbambolata a guardare il divo che passava sul red carpet. Passato Clooney, la prima domanda per l’attore era dedicata ai suoi modelli a Holywood: “Il primo che mi viene in mente ora è Anthony Hopkins, grande attore!“. Giuliana gli mostra questa foto arrivata da twitter di lui e Chord Ovestreet abbracciati sulla tribuna: “Io e lui siamo molto amici, lo sanno tutti“. Mark ha spiegato che si è rotto il bacino giocando a basket e quel giorno stavano girando alle 7 del mattino la scena di danza di Grease e lui aveva difficoltà a stare seduto, così si è appoggiato al collega: “Questo è quello che fanno gli amici per te” ha detto Mark.

Articoli Correlati