Figuraccia per il Ministero dell’Istruzione: errore di ortografia nell’annuncio delle tracce della Maturità 2017

di Alberto Muraro

A pochissime ore dall’inizio dei temuti esami di Maturità 2017, al via il prossimo 21 giugno, il Ministero dell’Istruzione Italiana si è reso protagonista di un incredibile e criticatissimo strafalcione che sta facendo, com’è giusto che sia, il giro del web.

Sul sito ufficiale del MIUR è infatti apparsa poche ore fa una pagina con tutte le info relative alla Prima Prova della Maturità contenente un clamoroso errore di ortografia: al posto di “tracce” sul sito è infatti apparsa la scritta “traccie” con la ì, una gaffe al posto sbagliato nel momento sbagliato.

L’errore, rapidamente corretto, non è però passato inosservato agli internauti, che hanno immediatamente fatto uno screenshot della pagina web trasformando l’epic fail in una foto virale:

 

Quanta ignioranza.Fonte: http://www.istruzione.it/esame_di_stato/default.htm

Pubblicato da Social Media Epic Fails su lunedì 19 giugno 2017

 

Come riportato anche da Repubblica, il dicastero dell’Istruzione si è così scusato per l’errore tramite un comunicato pubblicato a breve distanza temporale dall’accaduto:

il refuso sul sito degli esami di Stato” e di essere “subito intervenuti per farlo correggere”: “Si tratta di un errore di battitura, di un errore materiale che, naturalmente, non doveva esserci, tanto più su una pagina che riguarda gli esami”

 

Secondo il MIUR, in ogni caso, la responsabilità dell’errore sarebbe però da attribuire all’esterno:

“Il fornitore tecnico che gestisce l’inserimento dei contenuti sul sito del Ministero ci ha fatto pervenire una lettera di scuse per l’episodio accaduto che arreca un danno d’immagine alla nostra istituzione”

Che cosa ne pensate di questa brutta figura da parte del Ministero dell’Istruzione?

Articoli Correlati