Fedez: rissa con un vicino, l’intervista delle Iene!

di admin

Il rapper Fedez è stato coinvolto nuovamente in una lite, questa volta con un vicino. Il motivo? Schiamazzi e musica ad alto volume provenienti dall’abitazione del cantante, che non accennavano a diminuire nemmeno alle prime luci dell’alba.

Esasperato dalla situazione, il vicino, intorno alle sei del mattino, avrebbe infatti bussato a casa del rapper, lamentandosi del baccano. La discussione è degenerata poco dopo in una vera e propria rissa, tant’è che i due se la sarebbero date di santa ragione.

Fedez, che al momento della lite stava tenendo un party con diverse persone presso la sua abitazione, è stato subito trasportato in ospedale, dove gli è stato diagnosticato un trauma alla mascella, mentre il vicino è stato ricoverato al San Carlo. Le condizioni dei due, comunque, non sono state ritenute gravi, tanto da venire dimessi subito dopo.

Resta da chiarire la dinamica dell’accaduto, le conseguenze legali e, soprattutto, chi ha dato inizio alla rissa; non è la prima volta, infatti, che il rapper viene coinvolto in liti e discussioni con altre persone, anzi ricordiamo la ‘scazzottata’ del 2015 avvenuta al Just Cavalli, famoso locale della movida milanese.

Intanto, interpellato dagli inviati Cortis e Onnis delle Iene, Fedez ha raccontato la propria versione dei fatti: nessuna festa, soltanto ‘cinque persone che chiacchieravano‘. L’uomo avrebbe – sempre secondo il rapper – suonato il campanello e avrebbe cominciato ad inveire contro i presenti, fino ad aggredire fisicamente la star.

Approfittando della vetrina televisiva, il rapper ha poi chiesto scusa al vicino, ribadendo che non è sua abitudine intrattenere conversazioni rumorose fino al mattino. Chiusa la dolorosa vicenda, Fedez è poi partito con un amico, alla volta di Miami.

Articoli Correlati