Emma Watson: tatuaggio dedicato a Time’s Up, ma c’è qualcosa che non va!

di Laura Boni

Emma Watson crede moltissimo nelle cause benefiche che sostiene, tanto da scriverselo sulla pelle! L’attrice di La Bella e La Bestia ed Harry Potter ha partecipato ieri sera all’esclusivo party di Vanity Fair in occasione degli Oscar 2018.

Scopri qui tutti i vincitori agli Oscar 2018!

 

Emma Watson è apparsa sul red carpet, bellissima come sempre, con un abito nero di Ralph Laurenimpreziosito da una importante decorazione oro su collo e spalle. E’ stata la scritta che le è apparsa sul braccio, però, ha destare l’attenzione dei fan. Sull’avambraccio destro è molto visibile la scritta Time’s Up!

Ecco le foto del look di Emma Watson:

Un errore grammaticale poco glamour:

Tutti i fan si sono subito chiesti se si tratti di un tatuaggio vero oppure solo di qualcosa di temporaneo. Per fortuna la seconda sembra essere l’ipotesi più attendibile e per fortuna, visto che Emma ha sbagliato la grammatica. Nella scritta Time’s up, infatti, si è dimenticata l’apostrofo…. Come tutti si sono affrettati a far notare su Twitter!

Questo errore, però, sicuramente non sottrae nulla dall’impegno che Emma Watson ha dimostrato per questa importante iniziativa. Sin dagli albori del movimento ha dimostrato un grande coinvolgimento, sia a parole che con i fatti: non solo si è presentata due volte vestita di nero sul red carpet, ma ha anche donato 1 milione di dollari a sostegno del UK Justice and Equality Fund, che difende le donne vittime di abusi sessuali e disparità di genere.

Time’s Up è un’iniziativa nata per sensibilizzare l’opinione pubblica e più concretamente dar vita a un fondo per il sostegno legale a donne e uomini molestati sessualmente sul lavoro, e non solo nell’ambiente dello spettacolo.

Articoli Correlati