Cara Delevingne: pazzi comportamenti sul set di Città di carta!

di Federica Marcucci

Cara Delevingne non smette mai di sorprenderci, super modella e attrice dalle molteplici doti nascoste, non riesce a fare meno di tirar fuori la sua spiccata personalità neanche durante il lavoro. Perché alla fine si sa, tra un ciak e l’altro ci scappa sempre la risata, ma sul set di Città di carta la bella Cara Delevingne si è resa protagonista di un episodio decisamente particolare e divertente. Cara ha dato sfogo alla sua anima un po’ folle attirando, ovviamente, l’attenzione di tutti.

“A un certo punto ho visto una cosa che ha attirato la mia attenzione, era un costume da hot dog. Non ho resistito, l’ho preso e ho sorpreso tutti correndo con questo costume da hot dog addosso e brandendo delle banane finte, che facevo roteare sopra la mia testa. Non credo che gli altri fossero particolarmente colpiti comunque, perché faccio sempre cose del genere”.

Non c’è che dire, Cara Delevingne ama stare al centro dell’attenzione e coi riflettori addosso, e lo sa fare talmente bene che anche una corsa in costume da hot dog può sembrare la cosa più divertente del mondo! Speriamo soltanto che non esageri troppo, aver fiducia in se stessi è buono finché non si scade nello snobismo.

Città di Carta Cara Delevingne Nat Wolff

In Città di carta Cara Delevingne interpreta Margo Roth Spiegelman, una ragazza che decide di sparire dopo essersi fatta beffa del suo fidanzato. “Lei è un enigma. È fantastica. Voglio conoscerla di più… e ognuno la vorrebbe come amica”, queste le parole di Cara a proposito del suo personaggio. Il film uscirà nelle sale cinematografiche italiane a partire dal 3 settembre.

Dopo Città di carta ritroveremo la bella Cara Delevingne nell’adattamento del fumetto della DC Suicide Squad.

Che cosa ne pensate dei pazzi comportamenti sul set della nostra Cara Delevingne?

Articoli Correlati