Sanremo Giovani 2019: audio e testo di Torta di Zic

di Laura Valli
zic sanremo giovani

Il prossimo 20 e 21 dicembre scopriremo in diretta su Rai Uno (dopo quattro preserali, su Raiuno, e in simulcast su Rai4 e Radio 2) quali saranno gli artisti esordienti che parteciperanno al Festival di Sanremo 2019 nella categoria Giovani. I vincitori delle due serate, presentate da Pippo Baudo e Fabio Rovazzi, accederanno così alla 69esima edizione del Festival della canzone italiana, in programma dal 5 al 9 febbraio 2019. Fra i brani in gara troviamo anche Torta di Zic.

Qui sotto trovate audio e testo di Torta di Zic.

Festival di Sanremo – Torta – video – RaiPlay

null

Zic – Torta, Testo

Mi vergogno di me mentre bevo un litro d’acqua
che fortuna che ho l’estate ancora non è morta

Esco e vengo da te
ma cosa ci vengo a fare

sono Toy boy take away che cosa ci devo fare
se sono sempre a disposizione e non te la faccio pagare

Dio ricordamelo tu che cosa ho fatto ieri sera
non dirmi che ho lasciato
i pantaloni in mongolfiera
avrò bevuto fuori come un razzo fino a vomitare
parole, mille cose che potevo risparmiare

E vado avanti così
con la tua sigaretta spenta sul cuore

Ma mi va bene così
tanto mi volevo operare

E forse è meglio così, hai ragione tu
che cosa mi credevo di fare
ma la tua torta era buona volevo prenderne una fetta

Ti vergogni di me, non è vero
sono un koala feroce
se mi arrampico non mi prende nessuno
ma forse oggi mi arrendo

E adesso collasso sull’asfalto
ma mi squilla il cellulare
sarà mia madre che le dico
sono in botta nucleare
vorrei restare solo un po’ qua a guardare le stelle
sono buchi della serratura per spiare la tua pelle

E vado avanti così
con la tua sigaretta spenta sul cuore

Ma mi va bene così
tanto mi volevo operare

E forse è meglio così, hai ragione tu
che cosa mi credevo di fare
ma la tua torta era buona volevo prenderne una fetta

(che cosa mi credevo di fare) 2v

Che ne pensate di Torta di Zic?

Articoli Correlati