Ariana Grande pubblica un emozionante post femminista su Twitter

di Alberto Muraro

Qualche giorno fa Ariana Grande ha deciso di mettersi di fronte ad un computer per scrivere un lungo ed emozionante post, pubblicato sul suo profilo Twitter, nel quale esprimeva senza mezzi termini tutto il suo disprezzo nei confronti della misoginia e la fissazione che i media hanno riguardo alla sua vita personale. La decisione dell’artista americana, ovviamente, è scaturita dall’esagerato numero di gossip e dicerie che da settimane circolano riguardo alla fine della storia con il rapper Big Sean.

Nel lunghissimo post, che vi pubblichiamo qui sotto, Ariana Grande parte innanzitutto sottolineando che essere una ragazza con una certa autorità e con un seguito non fa certo di lei una str***a, visto che avere qualcosa da dire non significa certo avere un brutto atteggiamento. L’artista ha inoltre tenuto ad evidenziare il suo essere una persona singola, unica ma soprattutto indipendente:

Quello che voglio dire quando dico che non sono più l’ex di Sean significa anche che mi sono stufata di vivere in un mondo dove una donna viene considerata una proprietà/possessione del passato, presente e futuro di un uomo. Io non appartengo a nessun, se non a me stessa, e a nessuno di voi. Sapete, io mi sono stancata di parlare dei miei ragazzi perché io ho tanto, ma veramente tanto altro da dire!

Ariana ha poi aggiunto una nota spiccatamente femminista, che costituisce probabilmente il cuore del suo messaggio:

Immagino che lo sappiate già, ma voglio ribadire il fatto che le discriminazioni nei confronti delle donne e la misoginia sono ancora un tema estremamente attuale. Non vedo l’ora di poter vivere in un mondo in cui non verremo valutate per le persone che frequentiamo/con le quali ci sposiamo/a cui siamo attaccate, con le quali facciamo sesso (oppure no)/con cui veniamo paparazzate…ma per il nostro valore in quanto individui ed esseri umani.

ariana grande post femminista twitter

Spesso ci dimentichiamo che sotto ai riflettori e di fronte agli schermi dei nostri computer, cellulari e televisioni ci sono delle persone, oltre a degli artisti straordinari, che come tutti noi vivono, gioiscono e spesso soffrono, nonostante la fama e il successo. Ci auguriamo che questo lungo messaggio di Ariana Grande possa essere uno spronto e un incoraggiamento per tutte quelle persone, nel qual caso donne, che si sentono discriminate o sminuite per motivi che non hanno ragione di esistere.

Che ne pensate di questo sfogo di Ariana Grande?

 

Articoli Correlati