Ariana Grande, polemiche al Manchester Pride: fan rimasti fuori dal concerto

di Roberta Marciano
ariana grande manchester pride

Il ritorno di Ariana Grande a Manchester doveva essere un momento di gioia e di grande entusiasmo per molti fan e per la cantante, ma così non è stato per molti.

Sembra, infatti, che alcuni fan siano rimasti fuori dal Manchester Pride per decisione dell’organizzazione di chiudere i cancelli alle ore 19, lasciando molti spettatori paganti a bocca asciutta. Sui social sono tantissimi i fan che in queste ore si stanno lamentando proprio perché costretti a rinunciare al concerto che aspettavano da mesi e per cui hanno speso soldi e ore di viaggio, senza essere stati avvisati per tempo.

L’organizzazione avrebbe annunciato la volontà di interrompere l’ingresso al concerto solo nella mattinata di oggi, ma senza inviare comunicazioni via email ai partecipanti o senza che questa fosse presente sui biglietti acquistati mesi prima.

Ecco i commenti dei fan rimasti fuori dal concerto di Ariana Grande

Sembra che la decisione sia stata presa per motivi di sicurezza e forse, secondo quanto si legge su Twitter, su un numero eccessivo di biglietti venduti. L’organizzazione del pride non ha ancora commentato la vicenda ma i fan sono furiosi, soprattutto per i soldi spesi e chiedono ora di essere rimborsati.

 

Ariana Grande si esibirà a partire dalle 22.30 ora locale (23.30 ora italiana). Purtroppo la cantante non ha voce in capitolo nell’organizzazione di questo evento e non può fare molto anche se i fan stanno richiedendo il suo intervento mandando diversi messaggi su Twitter.

 

 

Cosa ne pensate della situazione prima del concerto di Ariana Grande al Manchester Pride?

Articoli Correlati