Alita: reso noto il nuovo poster internazionale del film

di Marco Della Corte
Alita: reso noto il nuovo poster internazionale del film

Nelle ultime ore il sito Impawards ha reso noto al popolo di Internet il nuovo poster internazionale dell’attesissimo film di Alita – L’angelo della battaglia. il lungometraggio, ispirato ad un noto manga giapponese, è diretto da Robert Rodriguez e prodotto da James Cameron (Titanic, Avatar). Alita sarà disponibile al cinema a partire dal prossimo mese di Febbraio. Qui di seguito ecco il precitato poster con la nostra eroina cyborg in primo piano.

 

ALITA: UNA RAGAZZA CYBORG E UN DESTINO INCREDIBILE

Il film in questione è l’adattamento cinematografico dell’omonima graphic novel giapponese divisa in nove parti, ambientata in un mondo futuristico abitato da umani, cyborg e macchine. Alita è una misteriosa ragazza dormiente ritrovata dall’anziano dottor Ido presso una discarica del 26esimo secolo. La protagonista dovrà imparare ad ambientarsi in quel mondo a lei così sconosciuto, ma potrà contare sulle gentile presenza di Ido, che rappresenterà per lei una vera e propria figura paterna.

Andando avanti nel film si scoprirà che Alita è una sorta di angelo della morte, destinata a fermare il processo di morte e distruzione che caratterizza l’attuale mondo sull’orlo della fine, devastato 300 anni prima da un conflitto bellico che sconvolse l’intero pianeta. Nel cast di Alita troviamo Rosa Salazar (nei panni della protagonista), Jennifer Connelly, Christoph Waltz (Ido), Jackie Earle Haley, Mahershala Alì e Ed Skrein.

CHI E’ REALMENTE ALITA?

La protagonista della nostra storia è una ragazza androide che non ricorda nulla del suo passato. Proprio per questa ragione,  intraprenderà il lavoro di cacciatrice di taglie, iniziando un’incredibile avventura che la porterà a scoprire il suo destino. La nostra eroina sarà l’unica speranza di riscatto per la società umana, affinché esca dall’epoca oscura e degradante in cui si ritrova a vivere.

James Cameron ha rielaborato a modo suo i primi tre volumi del manga di Yukito Kishiro, aggiungendo inoltre l’elemento del Motorball. Questi è uno sport immaginario appartenente al mondo di Alita Il produttore esecutivo del film, Jon Landau, ha dichiarato che l’obiettivo primario era rendere tale lungometraggio fedele all’opera del maestro Kishiro.

Che ne pensate del film in uscita Alita – L’angelo della battaglia? 

Articoli Correlati