Aladdin: 5 curiosità sul teaser trailer che non potete non conoscere

di Federica Marcucci

Dopo aver rilasciato il primo poster la Disney ha fatto uscire a sorpresa anche il teaser trailer di Aladdin. Si tratta della prima montata in cui possiamo finalmente dare un’occhiata al girato. Il risultato è incredibile e con il suo minuto e mezzo di durata è capace di farci tuffare nelle magiche atmosfere delle Notti d’Oriente.

Siamo sicuri che avete già visto tutti quanti il trailer di Aladdin. Ma siete stati attenti a tutti i dettagli?

Ecco 5 curiosità sul primo trailer che non potete non conoscere:

  1. L’introduzione: l’inizio del film è un vero e proprio omaggio alla sequenza iniziale del film d’animazione del 1992. Nel film d’animazione la canzone del venditore ambulante introduceva la vicenda trasportandoci in un mondo lontano tra deserti e cammelli. Lo stesso scenario che vediamo qui. Ovviamente sempre accompagnato dalla canzone Arabian Nights (Notti d’oriente).
  2. Iago: avete riconosciuto l’uccello che ci accompagna dal deserto fino al luogo in cui si cela la Caverna delle Meraviglie? Ovviamente si tratta di Iago, il pappagallo di Jafar. Quest’ultimo possiamo invece vederlo solo in ombra e di sfuggita, all’ingresso della Caverna delle Meraviglie.
  3. La Caverna delle Meraviglie: la grotta in cui si cela la lampada magica è straordinariamente somigliante a quella di Aladdin del 1992. Siamo felici che anche nel doppiaggio siano rimasti fedeli. La caverna a testa di tigre pronuncia infatti le famose parole: “Solo un uomo può entrare qui, colui che cela in sé il proprio valore: un diamante allo stato grezzo.”
  4. Un amico come me: l’interno della Caverna delle Meraviglie è accompagnato da un arrangiamento strumentale della canzone del Genio (Friend Like Me). Come infatti sappiamo il Genio si trova proprio lì, intrappolato nella lampada. Notiamo anche che l’interno della caverna è diverso e più realistico rispetto a quello di Aladdin del 1992. Lì il colore predominante era il rosso/arancio, mentre nella nuova versione vediamo un blu/violaceo.
  5. Aladdin: nel teaser possiamo finalmente dare un’occhiata alla versione in carne e ossa dell’eroe protagonista mentre si appresta ad afferrare la lampada. Aladdin non solo è estremamente somigliante, ma anche il suo look è fedele alla versione originale.

Il film, diretto da Guy Ritchie, arriverà nei cinema italiani a partire dal 22 maggio 2019.

Aladdin è interpretato da Will Smith nei panni del Genio con il potere di esaudire tre desideri per chiunque entri in possesso della sua lampada magica. Mena Massoud è Aladdin, lo sfortunato ma adorabile ragazzo di strada innamorato della bellissima figlia del Sultano, la Principessa Jasmine, interpretata da Naomi Scott.

Marwan Kenzari è Jafar, un malvagio stregone che escogita un piano diabolico per destituire il Sultano e regnare su Agrabah; mentre Navid Negahban interpreta il Sultano, il sovrano di Agrabah, impaziente di trovare un marito adatto alla figlia Jasmine.

Guarda il trailer del film:

Che cosa ne pensate del teaser trailer di Aladdin?

Articoli Correlati