Zac Efron non farà "Footloose"

di admin

Cattive notizie per tutte le fans di Zac Efron: il giovane attore statunitense ha deciso infatti di abbandonare il cast del remake di "Footlose", in cui avrebbe dovuto interpretare la parte di Ren, un giovane bello e dannato (ruolo che era stato di Kevin Bacon nel film del 1984). Non sono ancora chiare le motivazioni che hanno portato l’ex protagonista della trilogia di “High School Musical” a sciogliere il contratto che lo legava alla Paramount, casa di produzione di “Footloose”, ma sembra che dietro la scelta ci sia la voglia di cambiare la sua “immagine”. Zac Efron, infatti, sarebbe stanco di cimentarsi sempre nel medesimo ruolo da musical, ovvero quello del ballerino-attore. 

Seppure molto del suo successo sia dovuto proprio ai ruoli “danzanti” che gli sono stati affidati nel corso della sua carriera, come quello di Troy Bolton in “High School Musical” e quello di Link Larking in “Hairspray”, Zac Efron sembra proprio deciso a non tornare sui suoi passi e dimostrare così di essere un bravo attore oltre che cantante e ballerino. Scelta dura ma che, in effetti, gli permetterebbe di crescere dal punto di vista cinematografico e farsi apprezzare dalle ammiratrici anche per le sue capacità interpretative.

Per tutte le sue fans, che credevano di rivederlo sul grande schermo con “Footloose” non resta dunque che sperare che qualcuno raccolga il suo appello e gli affidi una parte in cui possano emergere le sue doti e il suo talento.

Intanto attendiamo con ansia l’arrivo in italia di "17 again" (a maggio) e "Me and orson Welles", che hanno il nostro Zac come protagonista. 

 Leggi anche: Zac Efron torna a maggio con 17 again

 

Articoli Correlati