Vampire Diaries: Ian Somerhalder dai set fotografici a Damon Salvatore

di admin

ian-somerhalderIan Somerhalder, protagonista della serie tv Vampire Diaries. sta cominciando a scalzare Robert Pattinson dal ruolo del vampiro più amato. Infatti grazie al ruolo di Damon Salvatore nell’ultimo anno il suo numero di fans è cresciuto in maniera esponenziale. Non che prima ne avesse poche, ma ora che il telefilm si è affermato e tutti sono in trepida attesa della terza serie le cose per il giovane attore sono decisamente cambiate. Sul set ha anche trovato la sua nuova fidanzata, Nina Dobrev, con la quale ormai sta insieme da qualche mese. Scopriamo qui di seguito insieme come è inziata la carriera di Ian.

Modello e attore

Ian Somerhalder è nato l’8 Dicembre del 1978 a Covington, in Lousiana. A soli 10 anni a New York inizia la sua carriera di modello fino ad arrivare a sfilare per marchi come Versace, Dolce&Gabbana, Versace e via dicendo. A 17 sceglie di dedicarsi alla recitazione. Nell’estate del 2000, ottiene il ruolo di Hamilton Fleming nello spin-off di Dawson’s Creek, Young Americans e nel 2001 debutta sul grande schermo in L’ultimo sogno. Nel 2002 interpreta Paul Denton, un giovane bisessuale, nella trasposizione cinematografica del romanzo di Bret Easton Ellis Le regole dell’attrazione, affiancato da James Van Der Beek, Shannyn Sossamon e Jessica Biel. Nel 2004 entra nel cast di Lost, ed in seguito ottiene anche una parte in Smalville. Nel 2009 infine ottiene la parte di protagonista in Vampire Diaries.

Curiosità

Ian ha fondato Is Fondation una fondazione che si occupa di animali, ambiente ed energia pulita.

Articoli Correlati