USA: sancito il diritto a tenere armi in casa

di admin

La Corte Suprema degli Stati Uniti ha deciso che ogni cittadino americano ha il diritto ad essere armato.
La decisione deriva da un’interpretazione della costituzione del 1791, che sancisce (in modo un po’ oscuro a dire il vero) il diritto di portare le armi. La sentenza della Corte Suprema annulla di fatto la precedente legge sul tema, che da 32 anni proibiva di tenere in casa una pistola o altre armi affini per difesa personale.

Sicurezza autogestita
Il tema della sicurezza personale "autogestita" con il possesso di armi è da decenni tema di dibattito in America e nei paesi che osservano le scelte e le politiche del paese "paladino della libertà individuale": sono numerosi i casi di cronaca che hanno fatto tornare il tema di attualità.
Ricordiamo le stragi nelle scuole compiute da adolescenti che avevano rubato in casa le armi dei genitori, e i colpi sparati accidentlmente da ragazzi che si gongolavano con i compagni perché in possesso di un’arma.

Le armi nelle scuole americane
Le regole nelle scuole americane sono severissime al riguardo: non si entra senza passare dal metal detector, specialmente nelle metropoli e nelle zone più degradate delle città. Ma vale la pena vivere così? Voi vi sentireste al sicuro se sapeste che chiunque intorno a voi può avere con sé una pistola, legalmente aquistata?

Il commento del politico
Sul fronte politico Barack Obama, candidato alla Casa Bianca con i democratici ha dichiarato, interpellato sull’argomento, che da presidente difenderà "i diritti costituzionali di proprietari di armi e cacciatori che rispettano la legge", aggiungendo però che aumenteranno i controlli sulle vendite di armi, per assicurare che queste "non finiscano nelle mani di terroristi e criminali".

E’ giusto sancire come inviolabile il diritto al possesso di armi, equiparandolo ad altri diritti fondamentali dell’uomo, come il diritto al voto o il diritto alla libertà di pensiero, di coscienza e di religione?

Immagini:
1: www.flickr.com
2: www.flickr.com

Articoli Correlati