Twitter cambia policy: più spazio per foto, video e gif nei 140 caratteri!

di Alberto Muraro

Su Twitter, come già si era vociferato nel corso delle ultime settimane, è finalmente arrivata una piccola grande rivoluzione: a partire dallo scorso 19 settembre lo scorso, infatti, sarà possibile avere più spazio per i propri cinguettii, all’interno dei quali non verranno più calcolate le immagini, le gif e i video.

Avete capito bene: da questo momento in poi, su questo social potrete condividere tutte le vostre opinioni, le vostre battute e chi più ne ha più ne metta senza l’ansia di rischiare di sforare il numero dei caratteri consentito per il solo fatto di aver inserito quella determinata (indispensabile) foto: il bello è che il principio vale anche per i tag degli altri utenti che staranno partecipando ad una qualunque delle vostre conversazioni sul web.

Con questa novità, Twitter cerca di rinnovare la sua piattaforma. rimasta nel corso del tempo, rispetto ad altre, sempre piuttosto statica: mentre Facebook, fin dai suoi albori (fine 2006) si è costantemente aggiornato, Twitter si è invece basato sempre sulle stesse funzionalità, scatenando così la voglia da parte dei suoi utilizzatori di un cambiamento, seppur non radicale. Al social network dell’uccellino blu, a questo punto, sembra mancare solo una modifica, ovvero la possibilità di modificare un tweet con un possibile refuso dopo averlo pubblicato, una funzionalità già attiva anche su Instagram.

Che cosa ne pensate della nuova policy di Twitter? Siete contenti di avere più spazio nei 140 caratteri?

Articoli Correlati