Twitter: cos’è successo? La lista degli account hackerati (compreso Kanye West)

di Alberto Muraro

Kanye West, Barack Obama, Donald Trump, Joe Biden, Elon Musk sono alcuni dei grandi nomi che nella serata del 15 luglio scorso sono stati vittime di un attacco hacker senza precedenti. I loro profili Twitter, da un momento all’altro, hanno infatti iniziato a twittare cinguetii decisamente troppo sospetti per essere veri.

Che cos’è successo su Twitter? Ecco tutti gli account hackerati

Il messaggio apparso sui profili hackerati (fra le vittime anche Bill Gates, Jeff Bezos, i profili di Apple e Uber) era legato al mondo dei bitcoin. Questi account “fake” invitavano i follower a inviare denaro ai loro profili Bitcoin. Una palese truffa della quale si sono accorti in molti fin da subito. Ecco il messaggio apparso:

Vorrei restituire alla comunità quello che mi ha dato. Tutti i Bitcoin inviati all’indirizzo allegato qui sotto verranno raddoppiati! Se spedite 1000 dollari, vi manderò 2 mila dollari. Lo faccio solo per 30 minuti!

A quanto pare (come raccontato da Repubblica) ai profili relativi sono arrivati nel frattempo oltre 12.000 dollari. Non è dato sapere se da parte degli stessi follower o dai pirati informatici.


twitter

Twitter, resosi conto del grave problema, è intervenuto in poche ore. La piattaforma social ha immediatamente provveduto a bloccare i profili verificati che erano stati hackerati. Tutti i profili in questione, per qualche ora, hanno avuto soltanto la possibilità di fare RT e non di caricare nuovi post.

La piattaforma si è poi scusata con gli utenti, sottolineando di essersi messa al lavoro per risolvere l’attacco hacker:

Articoli Correlati