Tredici: l’attore che interpreta Tony parla del suo personaggio e della seconda stagione. VIDEO!

di Roberta Marciano
christian navarro tredici

Christian Navarro, l’attore che nella serie di Netflix Tredici interpreta Tony, in una recente intervista con Entertainment ha delineato il quadro completo del suo personaggio e del suo rapporto con Clay Jensen.

Nel telefilm Tony è il ragazzo di cui Hannah Baker si fida di più, al quale consegna le cassette e che deve fare in modo che tutti i responsabili seguano il percorso da lei deciso. Ha un ruolo fondamentale nella serie, perché è quasi lo spirito guida di Clay, colui che lo aiuta attraverso la scoperta della verità sulla morte di Hannah.

“Io e Dylan Minnette abbiamo passato tanto tempo a parlare del rapporto tra Tony e Clay, abbiamo cercato di capire quale fosse il loro passato. Alla fine ci siamo resi contro che Tony ha un ruolo cruciale, perché vede il forte legame che c’era tra Clay e Hannah e fa si che resti intatto anche se lei non c’è più”. ha dicharato Christian. Ha poi parlato di quali siano le colpe del suo personaggio, anche se lo possiamo collocare tra i bravi ragazzi: “Tutti dicono che Tony non abbia colpe, ma in verità le ha. Una delle scene più intense che ho girato è stata quella in cui il mio personaggio dà le cassetta ad Hannah, senza sapere a cosa le servissero. Penso che se Tony fosse stato più attento, se le avesse chiesto qualcosa, forse nulla di questo sarebbe successo. Penso che Tony abbia delle colpe in quel frangente, è stato lui a fornirle i mezzi dandole le cassette”.

Christian Navarro ha anche parlato della possibilità di una seconda stagione di Tredici: “Credo ci sia ancora altro da raccontare, sarebbe bello esplorare il rapporto tra Tony e Hannah che non è molto chiaro nella prima stagione”.

Cosa ne pensate delle parole di Christian Navarro? Vorreste una seconda stagione di Tredici?

Articoli Correlati