Tredici: come finisce la storia di Tony Padilla in 13 Reasons Why

di Roberta Marciano
tony padilla tredici

Tredici è giunto alla sua stagione conclusiva così come anche le storie dei nostri protagonisti hanno avuto una chiusura. Tra questi c’è Tony Padilla (interpretato da Christian Navarro) che, nell’ultima stagione di Tredici, non è poi un personaggio così fondamentale.

Lo abbiamo conosciuto nella prima stagione come colui incaricato da Hannah Baker di passare le cassette da una persona all’altra e di condividerle con il mondo, qualora qualcuno pensasse di distruggerle. Tony ne aveva infatti una copia che aveva tenuto per sé. Un ruolo così importante anche nella reazione con Clay Jensen, che viene rilegato a personaggio secondario nell’ultima stagione. L’unica storyline che lo riguarda è quella della boxe, che gli consentirà di andare al college per meriti sportivi ma oltre a questo il suo personaggio ci risulta piatto e non uno dei più importanti come era stato in precedenza.

L’aria da bravo ragazzo e buon amico non manca mai, ma è più defilato rispetto alla precedenti stagione dove aveva sempre avuto un ruolo chiave nell’avanzare della trama. Quest’ultima stagione è stata poco rivelatoria e poco entusiasmante per molti dei personaggi, quindi non siamo molto stupidi da quanto è successo.

Il finale ha un certo legame con il passato perché ritroviamo Tony e Clay insieme in macchina, proprio come era cominciata la storia. Stavolta però, tutto quello che hanno vissuto, sembrano esserselo lasciato alle spalle.

 

 

Cosa ne pensate del personaggio di Tony Padilla in Tredici?

 

Articoli Correlati