Tredici 4: come finisce la storia di Jessica Davis in 13 Reasons Why

di Roberta Marciano
jessica davis tredici

La serie Tredici è giunta alla sua naturale conclusione dopo quattro stagioni. Netflix ha deciso di dare un finale degno di nota e di concludere le storyline dei personaggi tra cui quella di Jessica Davis. Il suo personaggio è uno di quelli molto amati nella serie prodotta da Selena Gomez ma, allo stesso tempo, è un personaggio con molti alti e bassi e non sempre leale con gli altri.

La ragazza è tra le prime a comportarsi in modo poco amichevole con Hannah Baker, rompendo il loro rapporto di amicizia accusandola di essere una brutta persona. Tuttavia Jessica ha subito uno gravissimo stupro per mano di Bryce Walker e questo ha inciso negativamente sulla sua personalità e sui rapporti sociali con gli altri. Continua a cadere tra le braccia di Justin nonostante la loro relazione sia tossica per entrambi, tanto che li fa ricadere sempre nelle solite abitudini.

Leggi anche: ecco chi muore nell’ultima stagione

Anche se Jessica è sempre stata apprezzata per la forza e caparbietà anche davanti alle atrocità che la vita le ha messo davanti, non per questo è immune agli sbagli. Nella prima parte dell’ultima stagione si presenta al pubblico come un personaggio molto egoista, che quasi non comprende il disagio che il suo ex ragazzo sta vivendo.

Quando è sul punto di perderlo, capisce veramente quanto gli ha dato e quanto il loro rapporto tra alti e bassi fosse importante. Il suo personaggio in questa stagione non spicca e anzi commette errori su errori ed è molto lontana dalla Jessica combattiva che abbiamo imparato a conoscere nella seconda e terza stagione. Il suo capitolo si chiude un po’ come quello degli altri, dicendo addio alle cassette e al passato e dando il benvenuto al futuro che la attende.

 

Cosa ne pensate del personaggio di Jessica Davis in Tredici?

Articoli Correlati