The Kissing Booth 2: Jacob Elordi tornerà nel ruolo di Noah nel sequel?

di Laura Boni

The Kissing Booth 2 si farà ed ormai questo è certo! Ma la domanda che ora assilla tutti è: Jacob Elordi tornerà nel ruolo di Noah? La conferma del sequel è arrivata da due dei protagonisti del primo film di Netflix, ovvero Joey King (Elle) e Joel Courtney (Lee), ma grande assente del teaser è proprio l’attore che interpreta Noah, che non sappiamo se sarà presente nel nuovo film.

View this post on Instagram

#NailedIt! The Kissing Booth is getting a sequel! #💋✌

A post shared by The Kissing Booth (@thekissingboothnetflix) on

Al momento l’attore non ha pubblicato nulla sui suoi social, a differenza invece di Joey e Joel che hanno condiviso il video dell’annuncio creato da da Netflix. Anche nell’immagine di copertina del profilo IG di The Kissing Booth per ora appaiono solo Elle e Lee.

Il dubbio principale riguardo il ritorno del personaggio è legato al fatto che pare che i due attori, Joey e Jacob, si siano lasciati da qualche mese, dopo una storia d’amore molto pubblica. Ovviamente non riusciamo ad immaginarci The Kissing Booth 2 senza Noah!

Cosa potrebbe accadere in The Kissing Booth 2:

The Kissing Booth è l’adattamento di un romanzo di Beth Reekle; l’autrice ha, però, scritto un altro libro dal titolo The Beach House, che non si tratta di un sequel della storia, ma di una sorta di prequel. Nel libro viene raccontata più nel dettaglio l’estate d’amore di Elle e Noah prima della partenza di quest’ultimo per il college.

In caso dell’assenza di Jacob Elordi dal cast, è possibile che la trama sia possa basare sul nuovo anno scolastico di Elle e Lee al liceo, mentre Noah sta frequentando il primo anno di università; in questo modo l’attore potrebbe solo essere nominato o appare solo in videochiamate o in una scena finale.

Articoli Correlati