Alfa: audio e testo del nuovo singolo Il giro del mondo

di Alberto Muraro
Il giro del mondo

Dopo l’enorme successo di Cin Cin e Wanderlust, esce oggi, venerdì 29 novembre, Il giro del mondo, il nuovo singolo di Alfa!

Ecco la copertina di Il giro del mondo di Alfa!

Il giro del mondo

 

Come vi avevamo anticipato qui su GingerGeneration.it, la canzone prodotta da Yanomi, è un brano romantico nel quale Alfa, prima della fine del mondo, dichiara il suo forte e indissolubile amore per la ragazza che ama.

Ecco come Alfa ha commentato il significato della canzone:

«Con “Il giro del mondo” ci siamo immaginati che cosa accadrebbe se avessimo soltanto qualche ora prima della fine del mondo. Personalmente andrei dalla persona a cui è dedicata la canzone per dirle cose che non le ho mai detto. Scriverla è stata una valvola di sfogo, è uno dei pezzi che mi piace di più del nuovo progetto».

Non perdetevi la nostra intervista esclusiva ad Alfa su Youtube!

 

Testo

il mondo è spento e cerco un filo di… luce
ma mi son perso anche dentro me stesso
Le parole giuste cerco un filo di voce
per dirti quello che non t’ho mai detto.

starò più bene e meno male
è vero tutto torna ma non ti so aspettare
E non è un modo di dire
Siamo il tuo modo di fare
nn bocca un gusto d’amaro
Sai non c’è gusto ad amare

e lo ti si legge in faccia
che siamo all’ultimo capitolo
ma l’ultima a morire è la speranza, così dicono
C0sì tanto di te nel cuore
Così poco di te negli occhi
Così poco di te negli occhi.

Alfa

lo sai che in fondo per me
Per fare il giro del mondo
Mi bastava girarti attorno
Anche se ho grattato il fondo
Giuro che se ritorno
Vengo a prendere te
Se mi chiami non rispondo
Che non sono ancora pronto
ma se la fine del mondo
arrivasse qui un giorno
Lo passerei assieme a te

e ormai da tempo che tiri fuori… scuse
,a tu una scusa non me l’hai mai chiesta e poi
il mondo è spento e mi schiarisco la voce
Pero le idee non le schiarisco su di noi.

Starò più bene e meno male
Come stai tu? Più o meno!
Come sto io? Beh, uguale
Non è un modo dire
Ma tu c’hai un modo di fare
giuro ti vengo a cercare

Lo sai che in fondo per me
Per fare il giro del mondo
Mi bastava girarti attorno
Anche se ho grattato il fondo
Giuro che se ritorno
Vengo a prendere te.
Se mi chiami non rispondo
Che non sono ancora pronto
Ma se la fine del mondo
Arrivasse qui un giorno
Lo passerei assieme a te

e t’ho comprato una rosa e mi tieni sulle spine
c’hai di meglio da fare? Peggio non potevi dire
ti ho capita alla fine
tu sei come una rosa, bella e pericolosa

sai che in fondo per me
per fare il giro del mondo
mi bastava girarti attorno
anche se ho grattato il fondo
Giuro che se ritorno
Vengo a prendere te!
se mi chiami non rispondo!
Che non sono ancora pronto
Ma se la fine del mondo
Arrivasse qui un giorno
Lo passerei assieme a te

Articoli Correlati