One Direction: ci sarà una reunion per il 10° anniversario del gruppo?

di Alberto Muraro

In una recente intervista concessa a BBC Radio 2, Louis Tomlinson ha avuto occasione di parlare, dopo un po’ di tempo, della tanto attesa reunion degli One Direction.

Proprio pochissime ore prima, Louis aveva parlato degli One Direction nei termini di una band ormai divisa. Il gruppo, come saprete, aveva deciso di prendersi una pausa a tempo indeterminato nel 2016. Inizialmente la pausa avrebbe dovuto durare soltanto 18 mesi. Poi però le cose, è scontato dirlo, sono  andate in modo diverso.

Tutti i membri degli One Direction (Liam Payne, Louis Tomlinson, Niall Horan e Harry Styles) hanno intrapreso nel frattempo del loro carriere soliste. E ognuno di loro, va detto, si è preso le sue soddisfazioni e ha avuto modo di sviluppare il proprio stile. Considerato che Harry (Fine Line), Liam Payne (#LP1), Niall e Louis (Walls) hanno i rispettivi album in uscita, è difficile pensare ad una reunion, almeno in tempi brevi. Ma la speranza è l’ultima a morire!

one direction

Ecco cos’ha raccontato Louis Tomlinson sulla reunion degli One Direction

Ai microfoni di BBC Radio 1, Louis si è dimostrato, diciamo così, molto possibilista. Il 2020, infatti, segnerà il decimo anniversario della fondazione del gruppo, nato in seno ad X Factor Uk. Ecco a proposito quello che ha rivelato alla radio quando gli è stato chiesto se avrebbe voluto essere un artista solista a vita:

No, voglio dire, non lo so, non saprei, dovrai chiedere a tutti loro. Il prossimo anno ci sarà il decimo anniversario, quindi ci dovrà essere per forza qualcosa. Qualcosa accadrà..

Nella stessa intervista, inoltre, Louis ha dichiarato che gli One Direction hanno circa 5 o 6 canzoni che non sono mai state pubblicate. Il decimo anniversario potrebbe dunque essere l’occasione giusta per rendere finalmente disponibili questi nuovi pezzi!

Gli One Direction, vi ricordiamo, hanno pubblicato il loro ultimo disco nel 2015, anno di pubblicazione di Made in the A.M.. L’album , di enorme successo, fu il primo senza Zayn Malik, che aveva lasciato i suoi compagni soltanto pochi mesi prima nel bel mezzo del tour. Difficile pensare, considerati i trascorsi, che Zayn possa prendere parte a questa reunion. Sempre che, ovviamente, essa sia effettivamente possibile.

Articoli Correlati