Stranger Things: Millie Bobby Brown è la più giovane ambascitrice UNICEF

di Elisa Baroni
stranger things millie you

Le riprese della terza stagione di Stranger Things sono finite la settimana scorsa (scopri i dettagli qui). Millie Bobby Brown che veste i panni di Undici è diventata anche la più giovane ambascitrice UNICEF. Un paio di giorni ha tenuto il suo primo discorso ufficiale.

L’associazione ha scelto Milli Bobby Brown come simbolo delle campagne e delle lotte per aiutare i bambini di tutto il mondo. L’attrice di Stranger Things nel suo primo discorso ha parlato della lotta alla povertà e al bullismo. Ha poi citato il suo mito Audray Hepburn che fun anche la prima Goodwill Ambassador.

I Goodwill Ambassador (“ambasciatori di buona volontà”) sono persone famose nel mondo dell’arte, dello sport, dell’intrattenimento, scelte per rappresentare l’organizzazione a livello internazionale. Tra i più noti ricordiamo Robbie Williams, Shakira, Mia Farrow, David Beckham, Ewan McGregor, Rania di Giordania.

Essere ambasciatrice è un privilegio e un onore, ha esordito. Questo ruolo comporta anche grandi responsabilità che da oggi sono pronta ad assumermi. Poter dare voce a quei bambini che non ce l’hanno è privilegio potente. Parlerò per quei milioni di persone che non possono farlo e porterà una luce a quelli che si trovano al buio. Desidero che ogni bambino abbia la possibilità di essere ascoltato. Abbiamo i mezzi per cambiare davvero le cose.

Millie Bobby Brown: Voglio incontrare più bambini che posso

Questo ruolo è stato rivestito anche da un mio grande mito Audrey Hepburn, ha proseguito Millie Bobby Brown. Lei ha detto che quando si cresce si scopre di avere due mani. Una per aiutare gli altri e una per aiutare te stesso. Questo sarà quello che farò. Voglio vedere da vicino il lavoro dell’UNICEF e incontrare molti bambini. Voglio che i miei fans condividano questo viaggio con me per imparare e aiutare.

Ecco il discorso dell’attrice di Stranger Things nel suo ruolo:

Millie Bobby Brown (UNICEF’s youngest-ever Goodwill Ambassador) on empowering children

E voi, siete orgogliosi di questo nuovo impegno dell’attrice di Stranger Things?

Articoli Correlati