Stefano De Martino: ecco le risposte alle vostre domande in esclusiva per GingerGeneration.it

di Laura Boni
Qualche settimana fà GingerGeneration.it vi ha dato l’opportunità di intervistare Stefano De Martino in occasione del lancio del suo nuovo progetto Tira Fuori il Tuo Talento, iniziativa legata all’uscita del dvd de Il Cigno Nero che offre la possibilità vincere 3 borse di studio presso il MAS – Music, Arts & Show di Milano. Molte di voi hanno colto questa occasione e tra tutte le domande che abbiamo ricevuto in redazione abbiamo rivolto le più belle a Stefano da parte vostra.  Il ballerino di Amici incontrerà tutte le sue fan il 22 Giugno a Milano per uno speciale Meet&Greet. In occasione dell’uscita del dvd de Il Cigno Nero Stefano sarà al Ricordi Mediastore, in Piazza Duomo a Milano, alle ore 17.30, per incontrare tutti voi e firmare autografi. Ecco le risposte ad alcune delle vostre domande… Le vostre richieste erano così tante che non ci stavano in unico articolo, quindi se non trovate la vostra domande continuate a seguirci perchè potrebbero arrivare nei prossimi giorni!

Come è nata questa collaborazione con il progetto Tira Fuori Il Tuo Talento legata all’uscita del dvd de Il Cigno Nero? Cosa pensi che possa significare per coloro che vinceranno la borsa di studio?

La fox mi ha coinvolto in questa bellissima iniziativa che darà la possibilità  a i vincitori di studiare al Mas di Milano che è una delle strutture più importanti d’Europa quindi un ottima opportunità per chi vuole intraprendere la strada della danza.

Jessica ti chiede: Ti è piacerebbe cimentarti in un’esperienza cinematografica con un film sulla danza come Il Cigno Nero?

Sarebbe divertente.Mi piacerebbe molto anche per cimentarmi in qualcosa di nuovo seguendo sempre il mio lavoro cioè la danza.

Molte ragazze chiedono: Come è stata la tua esperienza a New York con i Complexions? E se ti piacerebbe intraprendere un’esperienza simile in futuro, magari proprio con quella compagnia?

Ho sempre sognato quella compagnia guardavo i loro video su youtube e ad un tratto mi sono ritrovato con il contratto da firmare, è stato fantastico e mi sono dedicato anima e corpo al lavoro ho conquistato la fiducia dei direttori con cui ho un bel rapporto e magari in futuro potrei ritornarci.

In molte ti vorrebbero chiedere se c’è un balletto in particolare che sogni di interpretare?

Ci sono tante compagnie che hanno dei repertori fantastici ad esempio la Cedar Lake, mi piacerebbe ballare per loro.

Molte delle nostre lettrici ci chiedono quali sono i tuoi progetti futuri? Preferiresti tv o il teatro? E se hai mai pensato di intraprendere la carriera da coreografo o aprire una scuola di danza?

Spero di conciliare tv e teatro anche perchè a prescindere dal contesto credo che sia importante fare della buona danza. In futuro mi piacerebbe coreografare.

(Credits: Pietro Baroni)

(Credits: Pietro Baroni)

Articoli Correlati