Shopping con Jane Austen: una ragazza moderna nell'Ottocento

di Francesca Parravicini

Cosa fareste se la vostra vita cambiasse improvvisamente e vi ritrovaste in un’epoca e in un contesto che non vi appartengono? È quello che succede a Courtney Stone, la protagonista del romanzo Shopping con Jane Austen di Laurie Viera Rigler.

La trama

Courtney è una trentenne losangelina bloccata in una situazione non proprio piacevole: ad un passo dal matrimonio, il fidanzato Frank la tradisce con la decoratrice della torta nuziale. Triste e sconsolata, prende una colossale sbronza e quando si risveglia si ritrova in un letto a baldacchino, con una nuova identità, catapultata nell’Inghilterra dell’Ottocento, che ha conosciuto grazie alle pagine di Jane Austen, la sua scrittrice preferita. Ma Courney si rende presto conto che questa esistenza, uno strano sogno ad occhi aperti, è ben diversa dal quadretto idilliaco immaginato leggendo Orgoglio e Pregiudizio: i disagi sono parecchi, dalla madre fissata con il matrimonio, ai servizi igienici non proprio comodi fino agli asfissianti corsetti. Resta però il fascino delle passeggiate nel bosco, dei balli e di Mr Edgeworth, enigmatico e tanto simile al Mr Darcy descritto da Jane Austen. Cosa farà la nostra eroina? Scopritelo in questo frizzante romanzo, che in America ha avuto un tale successo da creare una vera e propria community di lettrici. Jane Austen-vizzatevi!

 

Articoli Correlati